Books For Travelers ” Il Signore delle Mosche “G.William

Una storia che sembra un’avventura , una storia che sa di amicizia , una storia che diventa violenta e che ci racconta quanto difficile è mantenere lo status quo , quanto difficile è mantenersi sani , quando le situazioni della vita ci travolgono , dodici ragazzino che diventano uomini ,ognuno a modo suo , un libro semplicemente superlativo a me è piaciuto moltissimo , ma a me è piaciuto anche l’Anticristo di Nietzsche ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

8137JDI2DjL

A Milano in un angolo meraviglioso

Ce ne sono molti di angoli meravigliosi , di punti spettacolari nella città del Manzoni , ci sono molti luoghi speciali , ogni milanese ha il suo . Ma uno dei luoghi più belli della città si trova in via Francesco Sforza al numero 28 . Qui , nella seconda metà del cinquecento  per volere della Contessa Paola Ludovica Torelli della Guastalla , è stato costruito questo giardino che comprendeva anche il collegio voluto dalla contessa  , proprio di fronte all’università statale del capoluogo lombardo , che allora non era ancora Università. Molto bella la peschiera in stile barocco e il tempietto del Cagnola , splendidi gli alberi secolari , un luogo veramente superlativo , fortunatamente quasi mai affollato …..Buona giornata e Buon Viaggio

Milano_Guastalla

Music For Travelers “Nervous Shakedown”

L’inconfondibile sound degli AC/DC , la voce di Brian Johnson anch’essa inconfondibile e pazzesca , per un pezzo molto bello della rock band anglo/australiana , l’album del 1983 era Flick of the switch , che proietto il gruppo verso il successo interplanetario che era arrivato già con l’album Back in black , ma questa è un’altra faccenda ….grande pezzo per una giornata grigia e piovosa ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

 

Scatto D’Annata F come Fin

Forse non l’ho mai detto , ma tra la mia top five degli animali c’è certamente anche lei l’orca , qui presa in uno scatto nello stretto di Juan de Fuca , nella splendida cornice di Vancouver Island , un’isola che vale da sola un viaggio , un tratto di mare ricco di meraviglie di questo tipo , foreste , orsi e tanto altro , una meraviglia insomma ….Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

 

IMG_7571

My Three biggest disappointments

In realtà le delusioni sono sempre dietro l’angolo nella vita di tutti i giorni , ma a volte capita anche in viaggio di incappare in qualche brutta esperienza o in grandi o piccole delusioni , in realtà queste che vi racconto più che delusioni , sono valutazioni espresse rispetto a ciò che mi ero immaginato o semplicemente perché quel viaggio non l’ho saputo organizzare e quindi apprezzare .

1 Mauritius : La Maurice , in realtà non è proprio una delusione , forse quando si viaggia in alcuni luoghi , bisogna leggere e soprattutto avere la capacità di difendere le proprie idee , io avevo votato le Seychelles , quindi partivo già con il dente avvelenato ( ma neanche per sogno) , in realtà la delusione più grossa è stata la barriera corallina , praticamente morta , almeno quella della parte a nord ovest dell’isola dove eravamo alloggiati , il nostro Hotel (non faccio il nome perché nel frattempo ha cambiato gestione) , molto bello e con una bella spiaggia , praticamente attaccato al ClubMed , ma dire che le Mauritius sono una delusione è una parola grassa oltre che grossa .

 Oahu (Hawaii Islands) : Qui la delusione è dovuta alle altissime aspettative che avevo riguardo a questa meta , anche per le Hawaii vale , lo stesso discorso fatto prima , delusione è una parola enorme . l’Isola di Oahu è certamente quella più conosciuta , Honolulu e Waikiki sono per quelli della mia età luoghi da sogno e lo sono , sono solo superaffollati , proprio da qui arriva la delusione , Hanauma Bay , una delle spiagge più belle dell’isola , anche alle sette del mattino era invasa da migliaia di giapponesi , non sono riuscito a fare neanche una foto subacquea , questo perché la densità di “popolazione” in acque era agghiacciante , ma anche qui avrei potuto fare meglio molto meglio .

La Maurice Natl Park : Anche qui premetto che il parco è semplicemente splendido , la notte passata al interno di una Tipi indiana è stata una splendida avventura , la delusione è dovuta alle due escursioni che promettevano l’avvistamento di Orsi , la prima e di Alci la seconda . Gli Orsi li abbiamo visti , ma da un capanno e lontani almeno trecento metri ( probabilmente avevano messo del pesce in un tronco per attirare i grossi animali ) . Le Alci invece ,  dopo una pagaiata di oltre tre ore con un freddo incredibile , le abbiamo viste in cartolina , ma d’altro canto con la

natura non i può essere mai certi ….

Books For Travelers ” I Segreti di Londra” C.Augias

Uno degli ultimi grandi giornalisti di questo paese , una persona educata e soprattutto di grandissima cultura , un libro che racconta Londra in modo esagerato . Augias ha una capacità di narrare superlativa , semplice , che ci invita ad approfondire e a non soffermarsi sulle apparenze , un po quello che dovremmo fare un po tutti ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

download (18)

Music For Travelers ” Let it All Come Down” Simple Minds

L’Album è Street fighting years , uno degli ultimi album belli di Jim Kerr e soci , almeno per quanto mi riguarda , anche se in realtà l’ultimo che comprai fu , l’EP tratto dallo stesso album di qualche mese dopo . Questo è un bel pezzo in tipico stile anni novanta , ma le sonorità del gruppo sono le stesse di sempre , un bellissimo album e un pezzo dove la chitarra di Charlie si sposa come sempre alla grande con la calda voce di Kerr …Buon pomeriggio e Buon Viaggio