Tag Archive for ‘NYC’

World Famous Streets ” 42th Street ” Manhattan NYC

Questa è di certo una delle mie strade preferite , forse perchè durante le mie visite a NYC , le ho vissute spesso , forse perchè da est a ovest ci sono tantissime cose da vedere e forse semplicemente perchè è la mia via preferita di Midtown  . Dicevamo da est a ovest , si perchè sulla quarantaduesima partendo da est , si trova la United Nation Plaza , che dalla 42th alla 45th costituisce il quartiere delle nazioni unite , da visitare assolutamente . Venendo verso il west side , troviamo prima il Chrysler Building , uno dei più famosi grattacieli di New york , ma del mondo in generale e poi la grand central terminal, la splendida stazione di Manhattan o meglio la più bella e la più grande , tutta in stile Art Decò con le sue enormi aquile fuori dal grande ingresso . Poi all’incrocio con una delle icone della città , la fifth Avenue , si trova la New york public Library , la biblioteca della città , con i due leoni sulla scalinata che vi danno il benvenuto in questo luogo di cultura , dove sono conservati milioni di testi e di riviste da tutto il mondo , proprio accanto al tranquillo Bryant Park , un piccolo polmone verde all’ombra dei grattacieli , dove il traffico di Manhattan sembra scomparire , andando avanti , all’incrocio con la Broadway , incontriamo nel bel mezzo del Theater District , Times Square , un incredibile mix di colori , suoni , ma anche rumori  , pecerie e tantissimo altro ancora , per finire dall’altra parte del Hudson river , dove si può prendere il water taxi per spostarsi nella città sul fiume , insomma la 42th è il cuore di Manhattan senza ombra di dubbio ……Buon pomeriggio e Buon Viaggio

IMG_2571

Long time a go in Times Square

Non è certo il posto più bello di New York , non ha il fascino per esempio di alcune zone del Village o di Tribeca , non ha grattacieli particolarmente famosi , ma Times Square è senza dubbio il cuore pulsante della grande mela. Oggi non è più la stessa , ci sono moltissime cose diverse rispetto a questa foto del Settembre del 1995 , per esempio allora non vi era ancora la scala rossa che ha fatto molto discutere e qui ancora era possibile attraversarla in macchina in ogni senso di marcia , per qualche anno è diventata pedonale , poi l’anno riaperta , poi richiusa , insomma qui , si trovano alcune dei crocevia di New York più incredibili , intanto lungo il tratto della Broadway che attraversa Times Square ci sono alcuni dei teatri più famosi di NYC , proprio sotto la scala rossa , si trovano dodici sportelli che vendono tutti i biglietti per gli spettacoli della città , qui ci sono moltissimi ristoranti , negozi di souvenirs , Hotels , artisti di strada , per esempio qui si trova Mr Burck , meglio noto come Naked Cowboy e soprattutto ci trovate gente ad ogni ora del giorno e della notte , qui lo spreco di energia elettrica credo che sia al massimo . Se non siete stati a Times Square , allora non siete stati a NYC …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

img512

Indovina indovinello se il posto è sempre quello shot 76

Questo scatto è del settembre del 2000 , si intravedono le Twin Towers , da un luogo molto distante , un posto pieno di gente , almeno prima di questa pandemica epoca . Qualcuno sa dirmi da dove è scattata questa foto in quel centro multiculturale , multirazziale , musicale , epocale , sensazionale , spettacolare che è la città di New York ? Un luogo spesso visto nei film americani , un bel posto a Manhattan …..è facilissimo . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Day 30 : Strawberry Fields a New York

C’è sempre un anziano chitarrista , almeno l’ultima volta che sono stato a NY , suona le canzoni di Lennon ,In quest’area di circa 10000 m2 all’interno di Central Park , dove sorge questo piccolo giardino con piante rare che arrivano da  tutto il mondo, dedicato alla memoria di John , voluto fortemente da Yoko Ono .

Quest’area sorge di fronte ai Dakota Apartments , in un angolo quasi appartato di Central Park dove viveva l’ex Beatle  con la moglie , qui ci sono anche targhe commemorative con i nomi degli stati che hanno aderito a questo progetto (oltre 190) , il mosaico che forma l’immagine è stato realizzato da artisti Campani e donato dal comune di Napoli a New York …….una chicca per vera per questa grandissima città Buona giornata e Buon Viaggio

Day 18 : East Coast & Canada

D’altronde Lella non aveva visto neanche la East coast , quindi nel settembre del 2011 , voliamo nuovamente a New York (tra le altre cose con un grosso colpo di ……fortuna , perchè la British , causa un overbooking , ci piazza in prima classe ),per quello che sarebbe stato un lungo e meraviglioso viaggio attraverso la costa est degli States e del Canada . Anche se ero già stato in territorio canadese , quando nel 1995 attraversammo il confine per godere della splendida vista sulle cascate del Niagara , questo è stato il mio primo vero appuntamento con il Canada , paese del quale ci saremo innamorati subito . Un paio di giorni nella grande mela , con temperature elevatissime e un miliardo di gente in giro , poi Philadelfia e la storia americana , poi Washington , il centro del potere . Arriviamo in territorio canadese proprio a Niagara , qui notte sulle cascate e poi via per Toronto , la splendia Ottawa , Montreal e quel gioiello di Quebec city , nel mezzo qualche parco e qualche incontro meraviglioso con la natura , le Thousand Islands , il parco della Maurice e tanti piccoli centri , sempre tutti rigorosamente puliti e ordinati . Poi riattraversiamo il confine e scendiamo in uno degli stati più verdi degli States: il Maine , di qui a Portland , dove siamo costretti a fermarci una notte in più , per il passaggio dell’uragano Irene , poi Boston e infine il ritorno a New York , dove però decidiamo di non fermarci , anzi torniamo un po indietro per andare a Central Valley , dove praticamente passiamo le ultime ventiquattro ore a fare Shopping all’interno del Woodbury Premium Outlet dove in quel periodo era si , una meraviglia fare acquisti per via del cambio favorevolissimo Euro Vs Dollaro . Si è vero amo il continente Nord Americano , si vede , non lo nascondo …..Buona giornata e Buon Viaggio

Curiosity Killed The Cat : Bedford Street Nyc

Chissà in quanti andando a New York si perdono questa piccola chicca , la casa più stretta di New York , siamo nel pieno del Village , a pochi passi da Houston Street , una grossa arteria con qualche ottimo ristorante ( all’angolo con Broadway c’è un buon ristorante messicano : Dos Caminos , ma questa è un’altra faccenda) , questa casa si trova al 751 di Bredford Street , una zona tranquillissima piena di belle case e viali alberati , un oasi di tranquillità nella grande mela , strade tranquille senza il caotico traffico delle vie più affollate della città che non dorme mai . Se mai doveste andare a New York , fateci un giro , così anche solo per farmi felice ……Buona giornata e Buon Viaggio

I luoghi che ho visto di più nella Vita Part 1 : New York

Quanti luoghi sono apparsi più volte nel nostro cammino , quante volte siamo stati in quel luogo che ci era piaciuto nella visita precedente , quello dove avevamo lasciato un pezzo di cuore , quello che ci aveva regalato momenti magici e giornate intense , insomma i posti della nostra vita che amiamo di più . A New York per la prima volta nel lontanissimo 1992 , un passaggio prima di volare in Giamaica . La grande mela mi ha accolto per ben sette volte , anche se non è in vetta a questa particolare classifica , preceduta da un’altra città americana . Questo è un luogo che mi piace molto , adoro girare a piedi per la grande mela , è semplice , le sue lunghissime Avenue ci regalano angoli di ogni tipo , bellissime quelle nella parte di Lower Manhattan , pieni di parchi e campi da Basket (che sono presenti ovunque) , alcune sono estremamente affollate , come la Fifth per esempio . I Cinque quartieri della città , Manhattan il Queens , Staten Island , Brooklyn e il famigerato Bronx , offrono molto al visitatore , ovunque si può vivere esperienze uniche , dai cinque ponti , ai grandi appuntamenti sportivi sparsi per la città , concerti e Teatri , Musei e gallerie d’arte , ristoranti di ogni etnia e locali alla moda , insomma qualsiasi cosa vogliate fare a New York sarà quasi certamente possibile . Poi c’è quel meraviglioso luogo chiamato Central Park , che è più i un parco , questo luogo è magico , ne sono convinto , se da qualche parte nel mondo ci sono portali per altre dimensioni , a Central Park ce ne sono certamente . Immagino che non tutte le zone della grande mela siano sicure , anzi certamente ci sono delle zone che è meglio evitare non solo di sera , ma molto è cambiato dagli anni settanta , quando la città era una delle più violente del pianeta , nonostante tutto , qui mi sono sempre sentito sicuro e a qualsiasi ora del giorno e della notte . Come dico sempre questa città è fuori da ogni classifica , perché nel suo genere è indiscutibilmente la migliore ……Buona giornata e Buon Viaggio

most famous Bridge “Brooklyn Bridge”

Senza se e senza ma , il più famoso ponte del pianeta è quello di Brooklyn , nonostante NYC ne annoveri almeno cinque solo a Manhattan , ci sono tantissimi ponti in questo mondo , il mio preferito ve lo dirò , forse , ma il più famoso e forse il più fotografato e lui ….Buon Viaggio

Parla come viaggi - il blog di Silvia Wanderlust

Viaggi, archeologia e fotografia sono le mie grandi passioni. Voglio condividere con voi foto, itinerari, esperienze di viaggio e la mia vita da futura archeologa.

Hearts and Minds

Why choose.. lets go with both

Wandering Italia 2018

Traversata a piedi delle Alpi e Appennini

Essexworldliteraturesite

Towards a Reading of World Literature

Enza Graziano - Leggi e Viaggia

Ogni giorno una storia da da leggere

Bluemooncaffee

Das Beste für dein Selbst

Polo Laico

Cultura Idee Lavoro

The Eternal Words

An opinionated girl penning down her thoughts.🌸❤

Nature photography blog la maro

Blog for Nature photo lovers

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: