Archive for ‘Traveller Alphabet’

Scatto d’annata I come Interstate

Ho ritrovato in mezzo ad un libro alcune foto di un miliardo di anni fa, all’epoca del mio primo viaggio negli States. La prima che pubblico mi ritrae sotto il cartello dell’Interstate 15, una delle strade statali più conosciute d’america, che da Los Angeles arriva sino a Salt Lake City, la città capitale dello stato dei Mormoni, attraversando il deserto del Mojave e Las Vegas, per arrivare poi appunto nello Utah più a nord. Negli anni ho attraversato questa strada o tratti di essa, preferendole poi le strade bianche, tipo la US 89 o la 93 per rimanere nell’ovest americano. Qui in questo scatto non avevo ancora compiuto 23 anni e sembro altissimo, ma non è così. Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata T come Tunnel

Siamo nell’estate del 2008, in un agosto caldo, allora lavoravo dal lunedì al venerdì in quel di Tychy, cittadina non lontana da Katowice la città più industriale del sud della Polonia. Ma non è di questo che voglio parlarvi, bensì dello splendido viaggio con tre amici, on the Road nell’ovest americano. Nel 2008 si può parlare di inizio di una nuova vita? Si direi di sì, almeno per me, il viaggio è stato spettacolare, una bella avventura, tra aerei persi, dormite in macchina e lavarsi al mattino nel Mc Donald più vicino 😂😂😂. Questo scatto appena prima di arrivare al Bryce Canyon esprime la mia felicità di quel momento. Buon Sabato e Buon Viaggio

Scatto d’annata C come California

Questo si che è un reperto storico, avevo 23 anni in quel mio primo e rocambolesco viaggio tra Jamaica e Stati Uniti nell’estate del 1992, la parte giamaicana lasciamola perdere, varrebbe un libro. Qui siamo sotto uno dei cartelli (fortunatamente ce ne sono di molto più belli), che da qualche parte in un confine tra uno stato dell’ovest americano, si entra in California, quella che allora poteva essere un sogno che si stava avverando, Los Angeles, San Francisco e i parchi dell’ Ovest americano, il primo on the road della mia vita, il primo di una lunga serie, interrotto momentaneamente dalla situazione mondiale. Buona serata e Buon Viaggio

Scatto d’annata D come Diamond Head

Il dolce promontorio che si trova nella zona a sud est dell isola di Oahu alle Hawaii, non è nient’altro che un vulcano estinto, che ha avuto una sola eruzione nella sua lunga vita centinaia di migliaia di anni fa. Oggi il Diamond Head, così si chiama rchiama l’interesse dei viaggiatori, perchè da qui si gode una vista particolarmente bella sia sulla baia di Waikiki e quindi su Honolulu, che sulla costa est e sulla bella Kuilei Cliffs beach. Erano gli anni novanta quelli belli, dove si poteva fare tutto o quasi, prima dello sparti acque della mia vita avvenuto dopo il duemila. Buona giornata e Buon Viaggio

img931

Scatto d’annata R come Relax

In questi giorni, quando le vacanze per la maggior parte di noi volgono al termine, mi viene in mente che ci sono dei luoghi dove le vacanze non finiscono mai, certo dovreste accontentarvi del caldo umidiccio tutto l’anno, ma di contro avreste acque color turchese e temperatura di 27 gradi underwater, ci sono dei luoghi dove ricordo di non aver sofferto il caldo, in realtà ci sono dei luoghi dove il caldo non lo soffro per niente e questi posti sono i luoghi più belli in giro per il mondo, come qui, nello splendido mare di Celebes, poco lontano dalle coste dell’Indonesia, dove immergersi soprattutto la notte può essere meraviglioso, era il mese di Luglio dell’anno 2000. quello del millennium bag, lo ricordate? Buon Sabato e Buona giornata

img400

Scatto d’annata A come alberi

Quello che vedete in fondo, quel tronco arancione enorme, altro oltre ottanta metri e soprattutto con un diametro di oltre trenta metri alla chioma, risulta essere uno dei più grandi nonché più longevi esseri viventi, si perché il vecchio Sherman pare abbia oltre i duemilacinquecento anni. Questo solo per ricordare che la natura non ha assolutamente bisogno di noi, non solo questi enormi giganti colorati, ma tutti gli esseri viventi possono fare a meno dell’uomo . Siamo al parco nazionale di Sequoia , vicino a Visalia, piccola cittadina Californiana, era il 2010 e si stava meravigliosamente . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata T come T-Rex

Uno dei luoghi più famosi della terra, il walk of fame di Hollywood a Los Angeles, siamo a Hollywood Bld, che corre parallelo al più famoso Sunset Boulevard, qui ad un incrocio in direzione di Santa Monica si trova questo T-Rex, proprio sul tetto del Ripley’s Believe or Not! un museo che contiene un po di tutto, soprattutto cose stravaganti in tipico stile USA. Sono stato parecchie volte a Los Angeles e devo dire che nonostante tutto, sono affezionato a questo pupazzone enorme e anche se non lo fotografo più, mi fa piacere ritrovarlo quando passeggio da queste parti del pianeta. Questo scatto è del mio primo viaggio negli Stati Uniti e soprattutto nell’ovest americano, quasi una reliquia. Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata S come Square

Uno scatto che sembra di ieri e invece ha già undici anni, eravamo a metà di uno splendido viaggio in the Road, stavamo tornando verso sud dopo aver viaggiato per almeno una decina di stato dell’ovest, qui ci stavamo riposando dopo aver mangiato in un locale proprio giù in Union Square e stavamo bevendo un caffè all’interno di Macy’s. Sono venuto spesso a San Francisco, la mia città del cuore, senza dubbi e spero di tornarci al più presto . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata W come Wolf

Wolf @ Grand Prismatic Spring

Deve essere la nostalgia, ma anche la tanta voglia di volare oltreoceano o forse solo casualità, ma ultimamente mi piacciono un sacco foto che mi ritraggono nel continente nord americano, il mio preferito, come Yellowstone è uno dei miei luoghi preferiti di quella parte di mondo. Questo scatto dell’autunno del 2018 mentre passeggio sulla passerella di legno che mi porterà a vedere la splendida Grand Prismatic Spring, una sorgente d’acqua calda, la più grande del continente Americano. Si ero felice, molto felice . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata A come Athabasca falls

Quando ti alzi presto per andare a visitare un luogo che non conosci fai sempre bene, non ci si può sbagliare sull’utilità di arrivare in un luogo quando la maggior parte del mondo ancora dorme. Sono le sei del mattino quando arriviamo nel punto dove il fiume Athabasca si getta in un piccolo canyon con un bellissimo salto in mezzo alle rocce, siamo soli, io Lella e il fiume tempestoso, a sud del Jesper National Park, in quella meravigliosa area delle Rockies canadesi, lungo una delle strade più belle del pianeta: la Icefielf Parkway. Era il mese di Giugno del 2013 un viaggio nella felicità. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

In Viaggio con Clere

Cammino il Mondo

Dove una poesia può arrivare

♡~Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.~♡ Carlos Ruiz Zafón

SaphilopeS

ne güzel blues, ne güzel karanlık

scatti di vita

Emozioni, fotografie, poesie, sensazioni e riflessioni per allargare gli orizzonti emotivi e vivere meglio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: