Koh Phi Phi Island Thailand

Non ci sarebbe molto da dire , se non che questa splendida isola  , ancora selvaggia nonostante sia ormai stata invasa dai turisti negli ultimi anni , rimane una delle cose più belle del pianeta , non molto distante da Puhket è molto famosa per le sue acque turchesi e soprattutto per la ricchezza dei suoi fondali , qui si trova una barriera corallina coloratissima di coralli morbidi , Koh Phi Phi leh è un parco marino di notevole bellezza , qui si trova la splendida lagoon bay , bella tanto da lasciarvi senza parole . Phi Phi Island è in realtà una doppia isola appunto Koh Phi Phi Leh e Phi Phi Don , un centro turistico attrezzatissimo e chiassosissimo , una vacanza in Thailandia , magari dopo un buon trekking a Nord potrebbe tranquillamente terminare qui , terminando nel migliore dei modi , ma qui ci si può anche venire direttamente per godersi in totale relax questo paradiso ……Buona giornata e Buon Viaggio

Il Jean Micheal Costeau Resort Fiji Islands

A circa sei chilometri a nord di Nadi , la Capitale delle fiji , si trova questo Eco resort di proprietà del figlio del grandissimo Jacques Costeau , un luogo splendido dove poter organizzare una bella fuga d’amore (meglio avere uno sponsor serio ) . Questo è uno dei paradisi del pianeta per gli amanti della subacquea che non possono perdersi le escursioni alla Namena Marine Reserve , uno dei migliori punti di immersione , con alcune tra le specie di pesci più rare e fondali ricchissimi di coloratissimi coralli , se invece non amate l’immersione , potrete passare le giornate a rilassarvi sul bagno asciuga in compagnia di un buon libro o praticare le innumerevoli attività che il resort propone , potreste anche incontrare Jean Micheal , il figlio di Costeau , che è il proprietario di questo luogo pazzesco . Quindi mollate tutto e partiamo …..buona giornata e Buon Viaggio

 

Zante ………Mi manda Foscolo

Un isola con un mare che senbra quasi disegnato , una cultura millenaria e leggendaria fanno di Zante o Zacinto un luogo meraviglioso dove perdersi per qualche tempo .

Questo splendido angolo del mar Ionio , che ha dato i natali al poeta Italiano Ugo Foscolo ed al poeta greco Dyonysios Solomos , autore dell’inno nazionale Greco , è una piccola isola caratterizzata dall’agricoltura e dal turismo.. La produzione di olio di oliva è una delle fonti principali di reddito dell’isola , ma il turismo nei periodi estivi specialmente è senza ombra di dubbio il veicolo economico di questa terra . Ci sono molte spiagge libere ed incontaminate , anche se le spiagge più attrezzare si trovano nella parte sud dell’isola .

La spiaggia del relitto è certamente il punto più famoso e fotografato , accessibile solo via mare è incastonato tra due scogliere , con un mare blu cobalto è chiamato così per via del relitto di una nave trasportato qui dalle onde . Molto bella anche le grotte di keri e L’isola delle tartarughe , Zante è collegata all’Italia via Brindisi ed alla parte continentale della Grecia via Cefalonia , Il mare che circonda l’isola è un oasi naturale protetta ,quindi come al solito “Respect” . L’Isola ha una buona recettività c’è una discreta scelta di Hotels e ristoranti , i prezzi sono generalmente contenuti per una vacanza a Zante si possono spendere per una settimana per due persone in alta stagione, intorno ai 500/600 euri anche i mezza pensione , non mancano gli Hotels di Lusso , con una spesa di circa il triplo va la potreste anche cavare , un Luogo molto bello , l’ideale tra giugno e metà Luglio , per chi come me non ama i luoghi troppo affollati …..Buon Viaggio

Spiaggia del relitto
Le Grotte di Keri
Una tartaruga al largo dell’ Isola delle Tartarughe