Blue Lagoon Jamaica

Ero troppo giovane per capire lo spirito della Jamaica, lo ero davvero quando nel mese di Agosto del 1992, mi apprestavo a volare oltre oceano per fare il mio primo viaggio fuori dal vecchio continente, in compagnia di un paio di amici. Non è però della mia esperienzafallimentare in Giamaica che voglio parlarvi, ma di Blue Lagoon uno dei luoghi più belli della Jamaica e dei Caraibi spiagge meravigliose, mare blu cobalto ed un sole che bacia le palme lungo le strisce di sabbia bianca. Port Antonio si trova nella parte nord della Jamaica a circa un ora da Montego bay e Ocho Rios, qui in Jamaica, come in tutti i Caraibi il ritmo lo danno il sole, il rum e la musica reggae, d’altronde è qui che è nato questo genere musicale ed è qui che è nato il più grande reggae man mai vissuto, Bob Marley che per tutti gli anni 70 e fino al 1981 anno della sua prematura scomparsa ha deliziato milioni di fans in tutto il mondo. Tornando a Port Antonio ci si arriva da Montego Bay dove c’è l’aeroporto internazionale, qui ci sono molti resort di catene internazionali, dall’Italia mediamente si arriva qui con viaggi tutto compreso, dagli States invece si può anche venire a fare un week end,visto che ci vogliono solo 4 ore da New York o un’ora e mezza da Miami, in ogni caso una vacanza indimenticabile, tra fiumi e cascate, tra spiagge meravigliose e mare da favola, il tutto innaffiato da un ottimo Rum e per gli amanti della Birra dalla Red Stripe birra di produzione locale, Buon Sabato e Buon Viaggio

A Grenada in un mare di Cioccolato

Si decisamente in questo preciso istante vorrei essere qui, a oziare con un buon libro in mano sulle spiagge di questa magnifica isola e chi non vorrebbe direte voi, il patriarca Kirill, per esempio. Non vi è alcun dubbio che la splendida isola caraibica sia conosciuta per il mare cristallino, le palme e la sabbia bianca, soprattutto è una delle isole più belle dei Caraibi, ma una cosa che in molti non sanno è che qui, in questa meravigliosa isola, si produce ottimo cioccolato. Grenada è la più meridionale delle piccole Antille, ha una bellissima foresta pluviale, che ospitata un parco nazionale ottimo per fare belle camminate in mezzo alla natura e per godere di panorami incredibili, la maggior parte dei terreni dell’isola è dedicata alla produzione di Cacao, che viene esportato in tutto il pianeta ed è anche la risorsa maggiore di questo piccolo gioiello disegnato in mezzo al mare dei Caraibi, insieme al turismo e alla pesca. Quando andrete ai Caraibi ricordatevi di questo luogo magico e magari scoprirete un cioccolato diverso da quello che avete sempre mangiato… Buona giornata e Buon Viaggio

Saint Vincent e Grenadine

Facciamo un tuffo che è meglio. Certo sarebbe molto bello svegliarsi al sole dei caraibi, invece che nella brughiera padana, sarebbe decisamente molto più bello, specialmente oggi, visto che qui segnava -5 alle 6 del mattino, anche se io ero rimasto impietrito al 121° di ieri sera.

E allora visto che qui fa freddo, facciamo un giretto nello splendido e incontaminato arcipelago di Saint Vincent e Grenadine. Questo angolo di mondo nel cuore meridionale del mar dei caraibi, conta qualcosa come settecento isole e isolotti ed è costellato da un mare turchese e sabbie bianchissime, che con i suoi fondali incredibilmente variopinti rende questo luogo un paradiso coloratissimo. A Saint Vincent, il ritmo è scandito dal vulcano Soufrière, anche se da molti anni non è attivo (l’ultima volta fu alla fine degli anni settanta del secolo scorso), è il principale protagonista della vita dell’isola, se invece vi piace il mare e il lusso nell’isola a sud non lontano da Port Elizabeth si trova il paradiso che fa per voi, con Hotels a nove stelle e la possibilità di fare l’Islands Hopping, una sorta di vacanza itinerante sulle isole di questo meraviglioso arcipelago. Insomma tra spiagge bianche  e mare turchese qui non ci si può annoiare, mai ….Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata B come Bermuda

Un lupo ancora in forma (o quasi), con i capelli soprattutto in questo scatto che ha comunque quasi vent’anni, era il giugno del 2004, ricordo di un bel viaggio ai Caraibi, tra Antigua e la sua piccola sorella Barbuda( sembra una battuta). Il mare come spesso nel Caribe è la parte dominante di un viaggio, sia sopra il pelo dell’acqua che sotto, dove tra i fondali si possono fare incontri meravigliosi. Qui siamo sulla bellissima Princess Diana Beach e anche io mi sentivo come un principe o forse ero un ranocchio che doveva ancora destarsi dal suo sogno. Nel frattempo mi godevo il mare da favola con la sua temperatura a ventisette gradi centigradi, l’acqua è l’unico luogo dove sopporto temperature sopra i ventuno gradi. Buona Domenica e Buon Viaggio

Scatto d’annata D come Dickenson Bay

Spiaggia bianca e acque cristalline, Caraibi possibilmente e semplicemente, qui siamo ad Antigua nella bellssima Dickenson Bay , forse la spiaggia più famosa dell’isola, di certo una delle più famose da queste parti. anche se qui di spiagge ce ne sono ben 365 e forse più, una per ogni giorno dell’anno come cita un famoso spot del bellissimo stato caraibico. Questo mare, queste zone garantiscono sole tutto l’anno e con la scomparsa delle stagioni tradizionali qualsiasi momento e buono, anche se preferibile quello che và da fine Dicembre a Maggio. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Fotografie 126

Marie Galante, un isola gentile

Tra le brezze del mar dei caraibi , in mezzo al mare a sud di Guadalupa(dalla quale dipende politicamente) e a nord della selvaggia Dominica , si scopre Marie Galante , una piccola isola abitata da circa diecimila anime , che qui tra spiagge e mare meravigliosi e distese di canna da zucchero si godono la loro vita . Qui si vive di pesca e di agricoltura , ci sono una settantina di mulini a vento , una volta erano un centinaio e le strutture alberghiere sono piccole pensioni a conduzione familiare , niente a che vedere con i resort patinati delle altre isole dei caraibi . A parte questo , la piccola Marie Galante è uno dei paradisi terrestri quasi incontaminata , un isola dove poter vivere le stesse esperienze di altre isole , ma con una dimensione più “gentile” , immergersi nel reef , fare sport acquatici , godere delle spiagge deserte in pieno relax , sono cose che qui sono ancora possibili . Sull’isola ci si può arrivare sia via aerea che via mare dalla vicina Guadalupa , un luogo per chi vuole tornare a sognare ….Buon Pomeriggio e Buon Viaggio

2021 in Letters : D

Mentre mi arrivano di continuo newsletter di alcune compagnie aeree che cercano di circuirmi con le loro offerte , il 2021 per il momento è identico al 2020 . Noi però non demordiamo e alla lettera D , troviamo solamente due nazioni , la fresca e prosperosa Danimarca e l’incantevole isola caraibica di Dominica . Ovviamente sceglierei Dominica , non tanto perchè ci garantirebbe , sole e mare meraviglioso , ma soprattutto perchè non ci sono mai stato , mentre in Danimarca ci sono stato più volte , anche se solo in alcune città , come Copenaghen e Koge . La capitale danese ho avuto il piacere di visitarla in uno dei miei primi viaggi da giovanissimo e poi più volte per lavoro , quindi la scelta è abbastanza semplice , si parte per Dominica e voi , che intenzioni avete ?

Buona Domenica

www.instagram.com/p/Buh7Vuehdwx/Volevo augurarvi buona giornata con questo scatto che mi ritrae felice immerso nelle calde acque che lambiscono la splendida Princess Diana Beach , in quel paradiso che é Barbuda . Sto iniziando ad invidiare il mio io passato …..Buona giornata e Buon Viaggio

Una foto un viaggio Shot 6

Era il 1996 , quando per non saper ne leggere e ne scrivere decidemmo di farci un paio di settimane su un’isola dei caraibi , la scelta cadde su Grand Cayman , la più grande delle isole britanniche tra Cuba e la Giamaica . Si viaggiava ancora con molto contante o con i Travellers Cheques , le carte di credito però iniziavano a fare capolino anche dalle nostre parti , in realtà negli Stati Uniti erano già piuttosto diffuse e le Cayman , regno di sua maestà la Regina Elisabetta erano già allora uno dei paradisi fiscali più conosciuti , quindi i pagamenti andavano bene in tutti i modi , anche in natura (😂😂😂😂). Ovviamente le meraviglie di questi luoghi non sono comunque le banche , ma le splendide acque turchesi e la ricchezza dei fondali , noi avevamo affittato un buon appartamento direttamente sulla spiaggia di Seven Mile Beach , una lunghissima lingua di sabbia , bagnata dal caribe , che ospita migliaia di pesci , piccoli e grandi , non lontano dalla nostra residenza , si trovava e credo si trovi ancora , una Turtle farm , un centro di recupero per le tartarughe marine , che una volta guarite vengono reintrodotte in natura , ma prima di prendere il largo , spesso le si trova non lontano dalla riva , per la gioia degli amanti di queste meravigliose creature , il ritmo lento , la musica e il mare , rendono questa meta come una delle più belle di tutta la zona , anche nei periodi di alta stagioni , qui alle Cayman si può godere di pace e tranquillità …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Jamaica : Non solo mare

Quando sono stato in Jamaica ero quasi un bimbo , il mio primo viaggio oltre oceano , il mio primo viaggio fuori dall’Europa , il viaggio che mi ha fatto capire quanto sia bello viaggiare , ma anche quanto bisogna essere attenti a certi aspetti .

La Jamaica (God Made Here , secondo i Giamaicani ) non è solo mare e lagune meravigliose , qui sulle pendici delle bellissime Blue Mountains  si coltiva uno dei caffè più pregiati del mondo , se non il migliore in assoluto . Sulla sommità (Il punto più alto è intorno ai 2300 metri sopra il livello del mare) , nelle giornate limpide si scorge anche la sagoma de la isla grande Cuba, tra piantagioni di Banane e di caffè ascoltando magari Bob Marley o Peter Tosh , conoscerete la vera Jamaica fatta di gente fiera e orgogliosa , qui tra un bicchiere di appleton estate e una tazza di caffè scoprirete “True jamaican Spirit “….. Buona serata e Buon Viaggio