Tag Archive for ‘rainforest’

In The Wood

Un bello scatto non c’è che dire, il bosco con i colori caldi dell’autunno è semplicemente imbattibile. Qui siamo nel cuore dell’ Olympic National Park nello stato di Washington, l’estrema punta Nord Occidentale degli States, uno dei luoghi più piovosi sulla terra, ricchissimo di foreste pluviali come quella di Quinault, che prende il nome appunto dai Quinault una antico popolo che viveva queste foreste centinaia di anni fa. I colori sono semplicemente spettacolari ….Buona giornata e Buon Viaggio

Il Barron Gorge e Kuranda

A nord di Cairns, nello scenario spettacolare della foresta pluviale del nord del Queensland, si trova Kuranda. Questa piccola località poco più a sud delle grandi foreste pluviali di Cape Tribulation è considerata una delle attrazioni più belle del intero Queensland, per via della bellissima Foresta pluviale nella quale è compleatamente immersa uno dei modi più interessanti per godere di questo splendido paesaggio è certamente il viaggio di andata e ritorno con la Kuranda scenic railway, una linea ferroviaria di fine ottocento che vi porterà a vedere le cascate del Barron Gorge, nell’omonimo parco nazionale con vedute straordinarie a strapiombo, mentre attraverserete tratti della ferrovia su ponti in legno a un centinaio di metri sopra la foresta, le vetture sono ancora come allora e sono una delle cose più affascinanti del luogo. Potete anche visitare le cascate con un escursione in fuoristrada il Barron Gorge è un parco nazionale molto bello. Un piccolo consiglio, se arrivate sino a qui, allora spingetevi sino a Port Douglas e Cape Tribulation due dei luoghi più belli di tutta l’Australia, qui senon lo sapete già , capirete veramente cosa vuol dire Rainforest . Buona serata e Buon Viaggio

In the forest , Rainforest

Proprio in questi giorni di grandissima umidità mi è venuta in mente una delle zone più umide e piovose del mondo , l’ Olympic peninsula , quella meravigliosa area di mondo che è conosciuta in tutto il mondo per il bellissimo parco nazionale , qui ci sono delle foreste pluviali meravigliose come la Hoh rainforest e la Quinault , paesaggi dove la natura è padrona assoluta del territorio, piena di splendidi paesaggi e angoli inesplorati , tutta la zona , anche quella che si affaccia sulla costa è veramente molto bella , buona notte e Buon Viaggio

Inside Quinault Forest

Uno splendido lago glaciale , nella parte più estrema dell’ Olympic National Park , qui nella splendida area della Quinault river valley , si può passeggiare tra alberi di Douglas secolari  , pare che da queste parti ci siano gli Abeti Stitka e Douglas più grandi del mondo , addirittura , nel villaggio di Quinault se ne trova uno alto cinquantotto metri e vecchio più di mille anni , tutto il parco Olympic è molto bello , il parco è una gigantesca foresta pluviale , corsi d’acqua magnifici e panorami mozzafiato , bellissimi sentieri vi accompagnano al centro della foresta , qui vive una fauna incredibile , orsi , cervi e altri animali sono molto frequenti .Se siete da queste parti   non perdetevi Olympia , una città che è uno spasso , con un tempio in stile greco ( ah  questi americani) e molti musicisti di strada che suona grunge a go go …..buona giornata e buon Viaggio

Hall of Moss Trail Olympic Peninsula

Uno dei luoghi più belli dell’intero Olympic National Park , nello stato di Washington , la parte dell’estremo Nord Ovest degli Stati Uniti d’America . Qui , all’interno di una delle foreste pluviali più belle del pianeta , la Hoh Rainforest , si trova un sentiero , Hall of Moss Trail che è semplicemente incantevole . I muschi che crescono sui rami , licheni e felci che ricoprono il terreno e qualsiasi cosa cada su di esso , vi regala una sensazione unica , qui tutto è verdissimo , ma di un verde molto chiaro , sembra di essere in un luogo fatato , se credete alle creature dei boschi , qui vi sentireste a vostro agio , magari riuscireste anche ad avvistare uno dei pochi esemplari di Cervo di Roosvelt , che vivono da queste parti , pressoché indisturbati . Se scegliete una visita guidata avrete certamente più possibilità di gustarvi tutta questa meraviglia , ovviamente la visita in solitaria è tutta un’altra faccenda ,anche se, in alcuni periodi dell’anno , il rischio di trovare sentieri e strade chiuse è molto alto . Una Meraviglia tutta naturale ….Buona settimana a Buon Viaggio

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

LA DARKINA DEL WEB

il mio mondo fra le ombre

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: