Le Balene a Hervey Bay

Questa piccola cittadina a Nord di Brisbane nel Queensland è considerata un vero e proprio santuario dei cetacei, qui le megattere vengono a riprodursi nel periodo che va da giugno a novembre, qui durante i mesi di luglio e agosto ci sono molte manifestazioni per celebrare il grande mammifero che può superare abbondantemente i quindici metri. Hervey Bay è anche il secondo punto di accesso a Fraser Island uno degli spettacoli più belli dell’intero continente Australiano. Non dimentichiamoci che qui siamo a ridosso della splendida barriera corallina e qui partono molte delle escursione sulle splendide isole che si affacciano direttamente sulla Great Barrier Reef, io ho un ricordo bellissimo e ricordo ancora il nome del Motel dove pernottammo per una notte, anche se ricordo la pessima pizza mangiata in un ristorante di questo piccolo centro, ma l’escursione in mare con le balene, che dire la mia prima esperienza con questi enormi esseri viventi…..Buona giornata e Buon Viaggio

Whale Watching in Gibuti

Gli incredibili fondali di questo piccolo stato africano nel corno d’Africa , sono in grado di regalare splendidi incontri con i pesci più grandi del mondo : gli squali balena .Il Gibuti, vale il viaggio già solo per il suo immenso tesoro geologico , ma qui nelle acque cristalline è possibile nuotare con il gigante buono dei mari e già solo questo varrebbe il viaggio . Ci sono dei Tour Operator con particolarmente esperienza per questa destinazione , affidatevi a loro perché , qui  tra il Mar Rosso e il golfo di Aden che bagna anche le coste del vicinissimo Yemen (trenta chilometri di mare separano le due coste) , ci sono un sacco di luoghi meravigliosi  , Buona giornata e Buon Viaggio

Shark Whale waiting for me

Alcuni dei miei sogni li ho realizzati , avere una famiglia meravigliosa è stata la basa per la riuscita di tante cose , specialmente per quello che concerne gli incontri con le altre specie di questo splendido pianeta. Le Orche per esempio e le balene , le ho viste più volte nei mari del Nord America , in Canada e in Australia , ho nuotato con gli squali , ma questo mi manca , al pari di una bella immersione con le mante giganti , lo squalo balena è uno dei miei progetti a medio termine. Una delle meraviglie degli oceani , non impossibile da  incontrare alle Maldive e nei mari del sud , ma anche in altre parti del mondo , durante il periodo migratorio si possono incrociare , basterà mettersi d’accordo e prima o poi accadrà 😀😀😀 , Buona giornata e Buon Viaggio

Il Nullarbour National Park e la Eyre Highway

Un bel modo per attraversare il grande paese dei canguri è certamente quello di fare un viaggio on the road da Perth a Sydney un’altra splendida e lunghissima strada che unisce la costa ovest alla costa est dell’australia lungo la Eyre da Perth sino a Port Augusta .  Superando il confine tra gli stati di Wester Australia e South Australia , si arriva nella spettacolare area di Nullarbor , questo immenso parco nazionale , offre una moltitudine di attività , tra le più belle la possibilità di vedere le balene dalle Cliffs of Nullarbor , che sono un’ottantina di metri a strapiombo sulla great australian bay ; qui da giugno a ottobre si possono vedere i grandi mammiferi durante la loro migrazione . Da non perdere le dune di sabbia del Nullarbour plain sono uno dei luoghi più visitati del parco , semplicemente meravigliosi , Nullarbour significa nessun albero e qui di alberi ne troverete veramente pochi .L’Australia è un paese enorme e ci vorrebbero almeno 6 mesi per goderne tutte le bellezze , oppure bisogna venirci più spesso , questo è un viaggio che in camper vi entusiasmerà , Buon pomeriggio  e Buon Viaggio

Books For Travelers ” Moby Dick” H.Melville

Inutile dire che sono sempre stato dalla parte degli animali  rispetto all’uomo , anche nei libri anche nei film , qui non si discute minimamente , il grande capodoglio bianco , scaturito dalla penna  di Melville è come l’unicorno bianco , una creatura mitologica , una creatura che alberga nel cuore di ogni sognatore , una creatura da difendere a costo della vita , una bella storia , forse triste , con una forte contrapposizione uomo  Vs natura che pare non abbia mai abbandonato questo mondo . Un ricordo anche del film molto bello , quello con Gregory Peck e Orson Welles del 1956 mi pare , ma il libro , come sempre è un’altra cosa . Buona serata e Buon Viaggio