Si va di qui per Capo Nord ?

Mi sono accorto, dopo due viaggi e oltre dodicimila chilometri percorsi, che molti di quelli che partono con destinazione Capo Nord, passano dalla Svezia. Non so se fanno bene o meno, di certo la strada è più veloce e soprattutto le autostrada svedesi seppur diverse dalle nostre, sono abbastanza scorrevoli. Tutt’altra cosa invece è la strada dei fiordi e soprattutto fare tutto la Norvegia per arrivare in cima all’Europa. A parte i limiti di velocità, le strade in Norvegia sono spesso a doppio senso di marcia e con limiti di velocità che vanno dai 40 agli 80 chilometri massimo, se a ciò aggiungiamo i molti traghetti allora la strada si fa lunga. Io però, so che a Capo Nord non ci tornerò di certo, ma posso assicurarvi che quando ci siamo arrivati noi facendo tutti i fiordi da Bergen è stato un vero spettacolo. La Svezia invece offre appunto la possibilità di un tragitto più veloce passando anche da luoghi splendidi come Sundsvall, splendida cittadina con una piazza straordinaria ( foto ). Voi ci siete mai stati a Capo Nord ? E se si come ci siete arrivati ? Buona pomeriggio e Buon Viaggio

Renne on the Road

Mentre tornavamo giù da Nordkapp verso il cuore della Lapponia finlandese ci imbattemmo in questo piccolo gruppo di renne che era completamente in mezzo alla strada, proprio dietro una curva, pensate a cosa sarebbe potuto accadere se io fossi stato distratto o se avessi superato i limiti di velocità consentiti. Meno male che io amo andare piano e soprattutto quando sono lontano da casa amo guardare in giro. Ci siamo quasi… Buona serata e Buon Viaggio

Riflessi di Nordkapp

Molti arrivano nel punto più estremo del continente Europeo in bicicletta , non so cosa li spinge a fare una sfacchinata di questo tipo , in bici è veramente dura , sono molti chilometri , e le strade sono , si senza buche , ma spesso sono salite e discese , moltissimi tunnel , specialmente prima di arrivare al circolo polare artico ,il tempo non sempre clemente non aiuta , ma nessuno è scoraggiato dalle condizioni atmosferiche , anzi , abbiamo visto molte donne anche da sole , in coppia , gruppi , in bici , ma anche in moto , abbiamo incontrato alcuni motociclisti che arrivavano dall’Italia , ci hanno raccontato che per molti questi Viaggio è una sfida , insomma , Capo Nord , rimane una meta molto ambita …..Buona giornata e Buon Viaggio

Riflessi a Nordkapp

Potrebbe essere la sommità di un vulcano e le sue fumarole , potrebbe essere un’onda che si infrange sulle rocce , invece è semplicemente il paesaggio lunare di Capo Nord , dove la luce ha un effetto strano sulle foto e sulle cose , quattro del mattino , l’estate nell’artico è anche e soprattuto questa , buona giornata e Buon Viaggio

IMG_2506

Scandinavian Tour Part 1

Quanto è bello il Nord Europa lo abbiamo già detto più volte , quindi mi limito a darvi qualche informazione di quanto abbiamo visto . La Norvegia , partiamo da qui , anche perché è stato il primo paese che abbiamo attraversato , anzi ne abbiamo seguito il perimetro in mezzo ai fiordi sino a capo Nord , un paese molto ricco , si vede non solo dagli splendidi e piccoli paesini che si incontrano lungo questo tragitto tortuoso e faticoso , ma anche nelle belle , organizzate e pulitissime città . Partiamo dal presupposto che questo paese , che viveva di pesca e turismo , da quando ha trovato un ricchissimo giacimento petrolifero , ha cambiato completamente rotta , anche se i villaggi di pescatori e l’allevamento di bestiame rimangono tra le attività principali . In Norvegia abbiamo incontrato moltissime auto elettriche , molte Tesla (ne abbiamo viste più che negli Stati Uniti) , forse perché dal 2025 saranno bandite tutte le auto a combustibili fossili . Come ho già raccontato , non abbiamo trovato deiezioni canine in nessuno luogo , nemmeno nelle città , tutto ci è sembrato molto pulito e ordinato , i Norvegesi non saranno il popolo più simpatico del mondo , ma sono di certo tra i più evoluti ed educati . La Norvegia è mediamente cara , anche per chi è abituato ai prezzi di Milano , ma gli Hotels sono nella media , cosi come i ristoranti , si paga con un sistema completamente automatico (telecamere che registrano la targa ) , autostrade che per il momento sono quasi tutte a una corsie senza separazione del senso di marcia , ma stanno costruendo e soprattutto lavorando moltissimo , quindi tra qualche hanno avranno una rete stradale di primo livello . La metà preferita di tutto il viaggio . per me è stata Trondheim , la città dove gioca il Rosenborg , per i calciofili più incalliti , mentre per mia moglie e mia figlia è stata Tromso , la città sopra il circolo polare artico . Alla domanda : consiglieresti la Norvegia ? SI certamente , magari con più tempo e anche in camper o perché no , in bicicletta ….Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Nordkapp part 2

Alla fine alle ore 2,30 il sole ci ha concesso una breve tregua per arrivare a vedere dal piazzale di Capo Nord il Mare Glaciale Artico in tutta la sua grandezza . Una vera emozione , peccato che Rebecca si sia addormentata , ma è stata grandissima in questo viaggio , un viaggio duro , fatto di molti spostamenti e lei non ha battuto ciglio. Tornando a Capo Nord , l’emozione si può detieni in una parola : Immenso , immenso come il mare che regna sovrano tra le montagne e si perde a vista d’occhio verso un orizzonte lontano , prima di abbracciare nuove terre , abbiamo incontrato tanti viaggiatori in bicicletta , gente tosta , qui le salite sono da Tour de France e il vento non è certo un alleato , molti anche in moto , insomma è stata una bella esperienza. Ma non è ancora terminata , c’è ancora la Svezia da scoprire , Buona giornata e Buon Viaggio

Le Renne e Nordkapp

Finalmente ci siamo , dopo circa 3800 chilometri siamo giunti a Capo Nord . Il tempo per il momento è bruttino , abbiamo tentano un primo approccio , ma siamo stati respinti da un intenso nebbione , domani mattina , verso le quattro proveremo nuovamente , per il momento vi rimando questo quadretto bellissimo di renne al pascolo ….Buona notte e Buon Viaggio