Archive for ‘Europe’

Una meraviglia chimata Kristiansund

Sono tre le isole che formano la città di Kristiansund , meraviglia nel bel mezzo dei fiordi norvegesi , tra Bergen e Trondheim . Kristiansund nasce dalla città dondata nel 1742 , dopo i bombardamenti durante la seconda guerra mondiale . Il porto coloratissimo e sempre pieno di barche , qui la pesca è ancora un’industria più che florida , il mare è ovviamente l’elemento principale di queste isole , tra le attività pescare e andare per orche e Balene sono certamente le cose più importanti da fare qui , ma anche godere dell’aurora boreale , specie in quel periodo che va da ottobre a fine febbraio . Se siete da queste parti , fate un giro nella piccola isola di Grip , abitata solo nel periodo estivo da una piccola comunità di pescatori , tra capanni e case colorate e una natura pressochè incontaminata , MA SOPRATTUTTO NON PERDETE POCO A SUD , L’ATLANTIC OCEAN ROAD , una strada in mezzo al mare di soli otto chilometri , che collega isolotti , scoglie e isole un pochino più grandi alla terra ferma . …..Buona giornata e Buon Viaggio

Quattro passi a Vilnius

Vilnius la bellissima  capitale della Lituania una delle città barocche meglio conservate d’Europa , patrimonio dell’umanità , ebbe il suo lustro con re Sigismondo II di Polonia , che nella metà del 1500 vi stabilì la sua corte , negli anni successivi grazie anche alla sua Università fondata nel 1579 da Stefan Batory , conserva ancora oggi la più antica e ricca biblioteca del paese . Molte sono i monumenti da visitare in città , dalla chiesa di S Anna , alla Cattedrale , il palazzo presidenziale e la splendida città vecchia. Di Vilnius porterò con me sempre un ricordo bellissimo nell’attesa di tornarci , la Lituania l’avevo conosciuta grazie al grandissimo Arvidas Sabonis , un giocatore di basket tra i più grandi nel suo ruolo , il pivot , un giocatore che ha dovuto aspettare la caduta dell’ex Unione Sovietica per poter sbarcare a Portland nello stellare campionato NBA , ma la Lituania è un luogo meraviglioso con tantissima storia .

Nella città vecchia incontrerete stili differenti , dal barocco al Gotico al rinascimentale , La cattedrale di Vilnius bianchissima sembra un Tempio Greco , l’interno della chiesa non è certo ricco come le chiese Italiche , ma vale sempre la pena farci un giro . Molto bella la torre Gediminas un esempio di fortificazione rinascimentale ben tenuta , vi si accede a piedi su una bella strada lastricata o con la funicolare che è a pagamento , da sopra si gode del bellissimo panorama sulla città , ridiscendendo fate una visita alla Cattedrale di S.Anna , una splendida chiesa in stile gotico , si dice che Napoleona durante il ritiro dalla Russia , si disse dispiaciuto di non poterla portare con se a Parigi . Un altro posto dove fare una bella passeggiata in salita per vedere la città dall’alto è la collina delle tre croci , un  monumento ai frati francescani che furono crocefissi nel XVII secolo , un luogo certamente carico di significato per la città. Facendo un giro nella piazza della cattedrale cercate la Stebulkas , ovvero la mattonella del miracolo , dovete cercarla e non chiedere informazioni in giro , se trovata esprimete un desiderio , fate tre giri su voi stessi e chi può dire come finirà. Un altro bellissimo luogo di Culto e la chiesa dello spirito Santo molto affascinante la cupola rosa in stile barocco . Tutta Vilnius comunque è una  bella scoperta .

Pernottamenti diversi

Qualche tempo fa , postando una foto di un faro in mezzo al mare in tempesta , vi avevo chiesto se avevate mai dormito in un faro , oggi vi porto con me , nella parte meridionale della Svezia a dormire in qualche faro , magari non proprio con il mare in burrasca , ma l’esperienza deve essere notevole . Al largo dell’isola di Gotland , territorio svedese nel mezzo del mar baltico , si trova l’isola di Stora Karlso , qui si può dormire e cucinarsi in camere con arredi originali del guardiano del faro , in quest’isola sperduta , il birdwatching e le passeggiate lungo la costa sono tra le attività principali , quindi venire qui è per appassionati di queste attività , difficilmente ci finisci per sbaglio come può accadervi in qualsiasi altro viaggio on the road , a meno che il vostro tour operator non  fosse decisamente alticcio e vi abbia tirato un brutto scherzo . Il vecchio faro a strapiombo sul mare è veramente affascinante . Da Gotland vi sono tre traghetti al giorno che collegano le due isole . Buona sabato e Buon Viaggio

download (12)

A Lubecca a casa di Thomas Mann

Una delle città più belle di germania , Lubecca deve il suo splendore al medioevo , periodo nel quale la città crebbe e divenne uno dei porti più importanti del nord europa . la bellissima porta dell’Holstentor , una costruzione con due splendide torri è la porta per la città vecchia , dove edifici gotici del XII secolo padroneggiano questa parte della città , ci troviamo a nordest di Amburgo proprio sotto la scandinavia . Qui nacque uno dei più grandi scrittori tedeschi del novecento , Thomas Mann , nella splendida cornice della Buddenbrookhaus , si trova una sorta di museo dedicato ai fratelli Mann , che qui sono cresciuti e che ha ispirato il bellissimo romanzo Buddenbrook , con il quale lo scrittore tedesco venne insignito del nobel per la letteratura nel 1929 . La germania è spesso sottovalutata , ma è una splendida meta sia per i viaggi on the road , che per qualche weekend nelle sue splendide città , la storia e la bellezza di Lubecca sapranno certamente emozionarvi …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Altro che Stonehenge : Avebury

Dopo aver passato la giornata sotto il sole massacrante a potare il mio mandorlo (speriamo di averlo salvato dalla devastazione della Popilia Japonica ) , ci rimettiamo in viaggio e andiamo in un posto magico a nord della Britannia .

A circa una trentina di chilometri dal più famoso sito di Stonehenge , nel wilshire , esattamente nel piccolo paese di Avebury , si trova questo sito , molto più antico del suo parente più famoso e molto meno conosciuto , ma di rilevanza storica importante , quanti ne conoscevano l’esistenza ? Il Regno Unito è pieno di tesori , per poterli visitare basta leggere e partire , anche solo con la testa ….buona giornata e Buon Viaggio

 

Castelli e Manieri , passando le Alpi

Molti di noi , aggiungo io purtroppo , non conoscono l’intero Patrimonio dell’umanità gestito dall’Unesco per le nazioni Unite . Bellinzona ha tra le sue peculiarità tre Castelli Medievali che si stagliano nel cielo della capitale del Canton Ticino , Castelgrande , il Castello di Montebello e il Castello Sasso Corbaro , nel raggio di circa cinque chilometri l’uno dall’altro , con un bellissimo percorso che attraversa il bel centro storico cittadino . Bellinzona è raggiungibile da Milano in un paio d’ora di treno o di macchina , si offre bene sia per un weekend , che anche per una gita di una sola giornata , il Sabato potreste imbattervi nel colorato mercato contadino (da non perdere) , se avete tempo e voglia non perdete questo piccolo gioiello elvetico a pochi passi dall’Italia ….Buona giornata e Buon Viaggio

download (14)
Una veduta di Castelgrande
download (15)
La bella Piazza del Sole

A Tintagel , Seeking Arthur The King

Nello splendido scenario delle colline della Cornovaglia , si erge un maniero legato alla leggenda di Re Artù e dei cavalieri della tavola rotonda . Molti dei lettori delle saghe Arturiane e medievali , conoscono certamente questo piccolo paese , oggi ci vivono circa settecento anime , Tintagel , raccontata da più scrittori come uno dei luoghi dove Artù passò la sua infanzia . Le rovine di questa rocca si trovano in uno scenario mozzafiato , a strapiombo sul mare e raggiungibile con un lungo ponte sospeso , i pathos e la leggenda rendono questo luogo affascinante ….chissà che da qualche parte qui , non si trovi un portale per noi sognatori ….Buona giornata e Buon Viaggio

L’Ikea Museum

Non ci avrei mai creduto , anche se me lo avessero raccontato , ma a nord della città portuale di Malmo , li dove il signor Kamprad nel lontano 1958 fondò l’Ikea , ebbene qui , in questo piccolo centro della produttiva Svezia , si trova anche l’Ikea Museum . In realtà questo edificio , è stato il primo negozio Ikea , quando nel 2012 , si pensò di chiuderlo , anzichè distruggerlo , si pensò invece a ristrutturarlo in chiave culturale , qui si può vedere come Kamprad pensava il futuro degli spazi , con oggetti economici , che potessero piacere a molti , all’interno dell’edificio , tra prodotti vintage e fotografie degli anni sessanta , troverete anche un ristorante , come quelli che avete imparato a conoscere in tutto il mondo e qui , come ovunque troverete le Kottbullar , le famose polpette svedesi . Di fronte , chiaramente sorge un grande megastore Ikea , giusto per non perdere l’abitudine …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

Postdmer Platz : another night in Berlin

In questi giorni sono stato poco presente , ma da oggi ho deciso di riprendere a parlare di viaggi , basta parlare della situazione attuale , la situazione la conoscete e ci sono i mezzi di informazioni che vi terranno informati , io mi prendo carico di alimentare i vostri e i miei sogni parlando di cose più allegre , più avventurose , più belle , e cosa c’è di più bello che il nostro pianeta ? Nulla .

Siamo in una splendida serata di luna piena , le stelle e le temperature decisamente basse , rendono l’atmosfera meravigliosa , ci troviamo nella splendida postdamer Platz , non lontano dalla porta di Brandeburgo e dello splendido parco di Tiergarten non distante dal  cuore della capitale tedesca .Uscendo dalla metropolitana , vi ritroverete di fronte un piccolo tratto del Muro , quel muro che una volta divideva in due la capitale tedesca , in un periodo della storia molto , ma molto peggio di oggi , Postdamer Platz , con le sue luci e i viali che si aprono da ogni parte , assomiglia molto ad una modernissima città nord americana , che ad una città del nord della vecchia europa , invece si risperira una bellissima aria di mittleuropa , un incrocio tra culture diverse , come avviene in piccolo in un’altra splendida città , Trieste . Berlino saprà catturarvi con il suo fascino e soprattutto con la sua modernità sempre indivenire ….Buon Sabato e Buon Viaggio

IMG_8639

Beachy Head & The Sussex white Rocks

Un Promontorio fantastico a Sud dell’ Inghilterra , quello che si vede da qualche chilometro in mezzo al mare , quando il tempo è clemente , Questa scogliera chiamata Beachy Head & The Seven Sisters  (che sembra il nome di un complesso rock anni 50) , si trova vicino alla città di Eastbourne , sulla scogliera si trovano i due Fari quello appunto Beachy Head e quello di Belle Tout . Una bella vista attraversando la manica ,  non c’è che dire la parte costiera del Sussex è semplicemente incantevole con le sue bianche scogliere ….. Buon Pomeriggio Buon Viaggio …..Buon Viaggio

In Viaggio con Clere

Cammino il Mondo

Dove una poesia può arrivare

♡~Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.~♡ Carlos Ruiz Zafón

SaphilopeS

ne güzel blues, ne güzel karanlık

scatti di vita

Emozioni, fotografie, poesie, sensazioni e riflessioni per allargare gli orizzonti emotivi e vivere meglio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: