Un grande capo Indiano

Questa statua commemora uno dei più grandi Leader Indiani il Grande capo Washakie, leader della tribù Shoshone. La statua si trova a Cheyenne, davanti al palazzo del governo dello stato del Wyoming negli Stati Uniti Nord Occidentali. Un grande guerriero come ormai non se ne trovano più, ma oggi abbiamo bisogno di guerrieri e di figure carismatiche e oneste da seguire, forse si, forse ancora, mi immagino cosa avrebbe potuto dire il grande capo indiano in quel G20 che mi è sembrato un tantino vuoto, ma cosa ci possiamo fare se viviamo in un’epoca senza grandi personaggi e quelli che non ci sono ce li inventiamo ….. Buon giornata e Buon Viaggio

Una Brutta Sorpresa Part 2

Vi devo un aggiornamento, mentre si corre arriva più sangue al cervello, quindi dopo una corsetta ristoratrice e la conseguente doccia, ho iniziato a mettere a soqquadro il Web e a cercare di capirne di più, gira che ti rigira, trovo un prezzo che si avvicina moltissimo a quelli di sempre in quell’area e quindi decido di chiamare questa grande compagnia di autonoleggio per verificare e chiedere delucidazioni. Mi risponde un certo W con accento romanesco molto marcato e mi spiega che questi prezzi sono veri, perchè pare che tutte le compagnie abbiano lo stesso problema, il parco macchine è scarso. Ma poi quando gli faccio notare che ho trovato un prezzo con ritiro dell’auto a Calgary che invece è nella norma, mi spiega che la situazione si sta via via normalizzando e che quindi mi consiglia di aspettare qualche mese ancora prima di prenotare. Ovviamente io non avevo ancora intenzione di prenotare alcunchè, ma questo me lo sono tenuto per me, non ci resta che aspettare il 2022 per vedere cosa succede, anche perchè il costo dei voli è sotto la media degli anni scorsi. Così tanto per tranquillizzarvi e tranquillizzarmi, però nel frattempo abbiamo comunque deciso. Da Calgary all’Alaska scendendo poi per i fiodi del British Columbia… Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Donovan Kelly on Pexels.com

Nel Regno della Beat Generation

Ho trovato spesso tracce di questa storica libreria di San Francisco, per ultimo nella biografia di Joe Strummer Redemption song, ma anche in molti altri libri che hanno raccontato la vita di molte stars del rock e non solo . Siamo non lontano da North Beach in Columbus Avenue, tra la China Town più grande del mondo e la zona italiana della splendida città californiana. Una volta era punto di ritrovo per tutti gli scrittori della Beat generation e non solo, sono passati scrittori di tutto il mondo. Fondata alla fine degli anni cinquanta del novecento dal poeta e scrittore americano, Lawrence Ferlinghetti e dal suo socio Giapponese Shigeyoshi Murao, era il ritrovo di molti degli scrittori americani legati ai movimenti giovanili. Al primo piano, tra migliaia di volumi ci si può sedere nella poet’s chair o girovagare per il Jack Kerouac alley, un piccolo vicolo appena fuori dalla libreria, vi sembrerà di stare a Diagon alley dentro la magia di Harry Potter. Tra le altre cose nello splendido “Big Sur” di Kerouac viene menzionata, insomma ormai è divenuta una vera e propria istituzione, anche se gli scrittori sono andati in un’altra dimensione, la magia, forse proprio per questo aleggia in questo luogo di cultura e attivismo. Impossibile perderla se siete da queste parti e poi un viaggio a San Francisco è come fare l’amore con il mondo ….Buona giornata e Buon Viaggio

Kolob Canyon

Attraversando verso nord lo stato dello Utah, non dovete perdervi questa deviazione all’altezza di St George, poco dopo Pintura, la East Kolob Canyon Road, che vi porterà nel bel mezzo dello Zion National Park. Sopra, sulle vette più alte del parco sino al bellissimo viewpoint del Canyon, in mezzo a rocce di arenaria, puntellate da cedri e abeti rossi, si arriva su una terrazza naturale dalla quale si gode di un panorama incredibile, ci sono anche altre piccole deviazioni possibili, che portano a punti accessibili più a valle, tutta questa zona, poco conosciuta dai più è altamente spettacolare….Una delle ultime volte che siamo passati di qui e avevamo previsto nel nostro itinerario questa tappa, siamo rimasti delusi, perchè la deviazione per Kolob Canyon era transennata, forse a causa di una frana, un motivo valido per tornare da questa parti. Qui è speciale e poco battuto, un pò come piace a noi e ci ritorneremo certamente…Buona serata e Buon Viaggio

Acorn Street Boston

La città dei Boston Celtics famosissima per gli amanti della pallacanestro stelle e strisce è la capitale dello stato del Massaschussets. lo stato dei Pilgrim Fathers e delle grandi univeristà. Ma tra le tantissime cose grandi di questa città, ne troviamo una piccola che è uno spettacolo e si perchè questa piccola e stretta stradina di case vittoriane, che si trova nel quartiere di  Bacon Hill  non lontano dal Boston Common e dalle sponde del Charles river è una delle più belle vie di Boston riconosciuta come la più europea delle città americane, e questa zona con acciottolato e case di mattoni rossi non fa che confermare questa peculiarità. Sono stato a Boston tre volte nella mia vita, ma venendo via ho sempre avuto come la sensazione di non averla vissuta appieno, sarà per la prossima volta ….Buona pomeriggio e Buon Viaggio

download (10)

Evviva le Sequoie

Mentre ci apprestaiamo ad inoltrarci nel cuore della stagione autunnale, anche se le temperature sembrano smentirci (ieri qui da noi 22 gradi), vi ricordo che il Generale Sherman è stato salvato e con lui molte delle grandi sequoie del parco nazionale di Sequoia e Kings Canyon. Nello scorso mese di settembre mentre la California del nord era devastata da grossi incendi, uno in particolare si era sviluppato proprio sulla sierra, nella splendida area protetta del famoso parco nazionale a metà strada tra San Francisco e Los Angeles, uno dei parchi americani più conosciuti. I Pompieri hanno fatto come sempre un grandissimo lavoro e hanno fatto di tutto per domare questo incendio che alla fine è stato vinto. Parte del parco ha già riaperto da qualche settimana e i visitatori sono tornati a passeggiare per i vari sentieri di una delle zone più belle della California. Ogni tanto qualche buona notizia. Buon Sabato e Buon Viaggio

Photo by RODNAE Productions on Pexels.com

Sulle tracce di Grey Owl

Molti di voi avranno certamente visto il film di qualche anno fa che raccontava la storia di questo cacciatore delle pianure canadesi, interpretato da Pierce Brosman, che ad un certo punto diventa un paladino della natura e invertendo la rotta della sua vita, inizia un percorso incredibile che lo porterà a raccontare la sua storia e a condividere l’amore per gli animali e la natura in generale. Se non lo avete ancora visto, vi consiglio di farlo, la storia può sembrare la solita americanata, ma è una storia vera e soprattutto la fotografia merita assolutamente. Il parco dove è possibile ancora oggi imbattersi nella capanna di Grey Owl è il Prince Albert National Park, un luogo immenso dove grazie a Gufo grigio ai primi del novecento hanno ripreso a tornare i castori, che erano quasi scomparsi da questa zona anche e soprattutto per mano dei cacciatori di pelli. Il parco, una vasta area dello stato del Saskatchewan vanta tra i suoi boschi una fauna ricchissima tipica di queste aree, come orsi bruni, alci e lupi, mentre nella parte pianeggiante delle praterie si trovano coyote, cervi e soprattutto Bisonti. Ci troviamo a nord della città di Saskatoon e non lontano dal confine con un altro stato meraviglioso del nord america: Alberta. Sogno di vedere questo parco la prossima estate, quando abbiamo in programma un bellissimo viaggio dalle cascate del Niagara sino a Vancouver Island, attraversando il Canada da costa a costa, come sempre On The Road. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Vitu00f3ria Lago on Pexels.com

City Park Part 5

Sarebbe impossibile per me, amante del Nord America e soprattutto della città di New York, non parlare di uno dei più famosi parchi cittadini del mondo o meglio ancora il più famoso: Central Park. Incastonato tra la fifth avenue a est e la Eight Avenue, che diventa Central Park West dopo Columbus Circle, questo polmone verdissimo è pieno di angoli diventati mitici grazie alle centinaia di pellicole che hanno avuto come sfondo Central Park. Dalla 59th sino alla 110th a South Harlem, Central park è un susseguirsi di alberi, laghi e scorci meravigliosi, specialmente in questo periodo, dove il foliage può regalare emozioni. Al suo interno, nascosti tra la vegetazione ci sono teatri, ristoranti, locali alla moda, lo Zoo ( che non ho mai visitato), c’è la statua di Balto, reso famoso da un film d’animazione di qualche anno fa, il bellissimo lago dedicato a Jacqueline Kennedy una riserva di flora e fauna molto bella e soprattutto i musei più importanti di New York ai suoi lati. Nella parte sud occidentale del parco, proprio davanti ai Dakota Apartments, si trova Strawberry Fields, un luogo divenuto di culto, voluto fortemente da Yoko Ono in memoria di John Lennon, che venne assassinato proprio a New York in quel maledetto 8 Dicembre del 1980. E ancora campio da tennis, da calcio e tantp spazio per correre e fare ogni tipo di sport, un’oasi verde meravigliosa, dove ogni tanto se siete fortunati potreste vedere qualche concerto rock di livello planetario, come quello organizzato qui nel Settembre del 2015, con musicisti incredibili come Pearl Jam e Coldplay tra i tanti. Lo scatto è mio nell’Indian Summer del 2015 .Buona giornata e Buon Viaggio

dsc_0037

Munro’s Book ” Victoria British Columbia

Uno dei miei luoghi del cuore, lontanissimo da casa e con un fascino intramontabile, questa splendida libreria nel cuore della bellissima Victoria isola di Vancouver British Columbia, si deve a Jim Munro ed alla sua prima moglie Alice Munro grande scrittrice Canadese con libri tradotti in tutto il mondo. In principio era una modestissima libreria, oggi è all’interno di un palazzo storico proprio nel centro di questa incantevole cittadina. In questa libreria troverete oltre a migliaia di volumi di tutti i generi letterari, un ambiente molto raffinato  e delizioso molto legno e si sà, legno e librerie da sempre sono un connubio meraviglioso, un personale competente e molto disponibile rende questo luogo di cultura un luogo di incontri speciali , va inoltre ricordato che è considerato come ” Canadian Magnificient Book Store ” se siete da queste parti del pianeta fatevi un giro non ve  ne pentirete……….Buona Domenica e Buon Viaggio

Stephen Avenue Walk Calgary Alberta

Lo stato dell’Alberta ha nelle due città di Edmonton e Calgary due veri gioielli, sempre tra le città più vivibili del mondo, qui a Calgary a parte il grande freddo invernale, si sta proprio bene. La città dista un paio di ore di auto dalla capitale dello stato Edmonton (altro bellissimo luogo dove vivere) ed è praticamente alle porte dei bellissimi parchi sulla splendida Icefield Parkway, Banff, Yoho e Waterton giusto per citarne alcuni,una città giovane, molto bella e soprattutto all’avanguardia. Stephen Avenue Walk è una delle isole pedonali più belle del centro della città, non lontano dal lento, ma talvolta tumultuoso Bow River. Qui è un susseguirsi di locali e negozi di ogni genere, molti viaggiatori sono attratti dalle pulizia e dai fiori appesi sui lampioni, una costante delle città dell’ovest canadese e che ricordano un’altra bellissima città del Canada: Vancouver. Insomma se volete farvi una bella passeggiata tra i grattacieli dell’Alberta, qui siete nel posto giusto ….Buona notte e Buon Viaggio

download (6)