Archive for ‘Nord America’

Le Capitali degli States Part 26 (Boise Idaho)

Una bellissima posizione quella di Boise , non lontano dalle coste splendide dell’Oregon e vicino all’entrata Ovest di Yellowstone , la capitale dello stato dell’Idaho si trova lungo l’Oregon trail ed è una bella cittadina tranquilla sulle sponde del fiume Boise . Qui ha sede il parlamento dello stato , con la sua cupola che ricorda come molte quella di Washington e vi si trova anche la Boise State University . Questa è una zona meravigliosa specialmente in inverno , quando cade copiosa la neve e si va a sciare nella non lontana Sun Valley , uno dei gioielli dello stato . Boise ha circa duecentoventimila abitanti , che per essere una capitale sembrerebbero pochi , ma negli Stati Uniti ce ne sono di meno abitate , una delle caratteristiche degli stati del Nord Ovest è proprio la bassa densità di popolazione , una cosa che mi piace molto . Buon pomeriggio e Buona giornata

download (2)

In viaggio sulla Icefields Parkway West Canada

Per me una delle strade più affascinanti e piene di vita che il nostro pianeta possa regalare, nello stato dell ‘Alberta tra le cittadine di Jasper e Banff , scorre per circa 290 chilometri la AB 93 , meglio conosciuta come Icefields Parkway . La Strada Percorre e collega i due parchi nazionali di Jasper appunto e di Banff e attraversa parte delle Rockies Mountain Canadesi .Qui tra laghi con acque turchesi , vette innevate e ghiacciai , cascate rumorose , vi è una natura quasi incontaminata , il regno dei grandi Orsi Grizzly , dell’orso nero Americano , dei puma e delle Alci per citarne solo alcuni .Partendo da Jasper la prima tappa  sono le Athabasca falls , un bellissimo spettacolo d’acqua creato tra le rocce e le insenature del omonimo fiume , noi le abbiamo visitate all’alba senza nessun altro a rubarci lo spettacolo .Mentre perorrerete verso sud (mi raccomando andate piano) vi potrà capitare di imbattervi in qualche famigliola di Grizzly generalmente mamma con prole al seguito , fate tante foto , ma siate prudenti , specialmente in presenza dei piccoli , mamma Orso potrebbe diventare un avversario insuperabile , meglio rispettare le distanze. Ad un certo punto arriverete al Columbia Icefield , qui potreste fare una sosta , per fare un escursione sui ghiacciai , oppure , accontentarvi di una passeggiata a piedi , non particolarmente faticosa fino all’Atabascha Glacier , un ghiacciao a portata di mano (si fà per dire).

Qulche chilometro più a sud , prima di Lake Louise c’è la deviazione per Yoho National Park , qui potreste anche decidere di fare una sosta più lunga e farvi una caminata di circa un ora e mezza sul Icefield trekking lungo 22 km per la maggior parte di questi a bordo ghiacciaio , e poi visitare l’Emerald Lake , in una giornata di sole potreste scattare le foto più belle del viaggio , acque turchesi e insenature mozzafiato fanno da cornice a questo splendido lago raggiungibile in auto. Ritornando sulla 93 a pochissimi chilometri troverete Lake Louise , famosa per le olimpiadi di sci alpino che si sono tenute a Calgary qualche anno fà , un lago con un Hotel/castello la rendono una meta gettonatissima a pochi chilometri dall’altro bellissimo parco Canadese , forse il più conosciuto , Banff..Sia Banff che Jasper possono tranquillamente essere Basi per una settimana di soggiorno nella zona , qui ci sono Hotel e ristoranti , infocenter e negozi di ogni tipo , chiaramente non mancano quelli di souvenirs , se siete amanti delle lunghe passeggiate , dei paesaggi di montagna , qui troverete il vostro eden.

Il Mio consiglio è quello di nolleggiare un Camper , a Clagary o a Vancouver , ma anche in macchina va bene , il Camper però vi offre una libertà incredibile , attenti agli animali , sono uno spettacolo da vedere , ma abbiate rispetto , quindi niente schiamazzi e soprattutto se siete alla guida , prudenza , anche perchè qui le multe le fanno .Enjoy your trip……Buona Giornata e Buon Viaggio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le Capitali degli States Part 25 (Boston Massachussets)

Spesso definita la più europea città degli stati uniti , forse perchè qui arrivarono i padri pellegrini partiti dal porto di Plymouth in Inghilterra a bordo di un mito come la Mayflower per fondare sulle coste del Massachussets , senza molta fantasia , la seconda colonia britannica . Boston è una città moderna , molto ricca e piena di grandissime università , come nel resto dello stato . In effetti se passeggiate tra le vie della capitale dello stato a nord di New York , vi sentirete un po nel vecchio continente , per via delle case basse , specialmente nelle zone residenziali , con i piccoli giardinetti impeccabili . Non mancate di attraversare i tre chilometri circa del freedom trail , dove si trovano gli edifici storici della città , quasi tutti dedicati e legati alla guerra di idipendenza . Da non perdere la Faneuil Hall , centro di valore per i patriottici americani , oggi un chiassoso e coloratissimo mercato , con bancarelle e molti viaggiatori da tutto il mondo , non lontano dal Boston Garden , il giardino pubblico , il polmone verde della città un vero gioiello , qui vi renderete conto di cosa vuol dire avere rispetto . Poi ci sono il Mit e Harvard , due tra gli atenei più importanti non solo degli States , ma di tutto il mondo . Al livello sportivo siamo nella leggenda , qui giocano i Boston Celtics per il Basket la più decorata di tutta la lega con diciassette titoli vinti ; per il Baseball ci sono i Boston Red Sox , altra grandissima franchigia dove giocava un giocatore leggendario come Babe Ruth . Insomma Boston , oltre ad essere una bella città , ha anche una ricca storia per quanto ricca possa assere la giovane america …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

DSC_0580

Likeke Falls Oahu Hawaii

Sull’isola di Oahu non ci si annoia mai , tra notti nei locali di waikiki , giornate sulle spiagge più belle di Honolulu e non solo , il tempo trascorre anche in modo veloce . Per gli amanti della natura invece ci sono moltissimi circuiti a nord della capitale , per esempio prendendo la 61 verso nord , si arriva ad una piccola chiesa , da qui potete parcheggiare e proseguire a piedi in mezzo alla bellissima natura dell’isola . Il tragitto non è difficoltoso , bisogna però evitare il week end , spesso nel fine settimana questa breve passeggiata è affollata , ma se ci andate in settimana , forse non troverete la ressa della domenica . Le cascate non sono maestose , ma sono un bel finale per la passeggiata , il piccolo premio per aver fatto quattro passi a piedi nella natura rigogliosa di Oahu …..Buon Pomeriggio e Buon Viaggio

Le Capitali degli States Part 24 (Oklahoma City Oklahoma)

” Da dove vieni soldato ? Oklahoma City Oklahoma Signore ! Solo due cose vengono dall’Oklahoma , tori e checche , tu che sei figliolo , non vedo le corna , quindi devi essere una checca .” Chi non ricorda la frase del grande Lou Grossett Jr in ufficiale gentiluomo ? Certo non so se in Oklahoma la situazione è proprio così , in realtà , la città è famosa per essere stata , prima del settembre 2001 , teatro dell’unico attentato terroristico in territorio statunitense , nel 1995 morirono più di 150 persone e oltre 600 rimasero ferite , per questo attentato , un ex veterano dell’esercito americano con alcuni complici sono stati condannati , l’ex sergente alla pena di morte , eseguita nel 2001(una strana coincidenza) e uno dei complici sta scontando il carcere a vita . Sinceramente io non ho un grande ricordo di Oklahoma City , era l’estate del 1998 , stavamo attraversando la Route 66 , quando arrivammo in questa città , un caldo tremendo e quasi tutti i negozi chiusi . Questa però è la capitale dello stato , quindi qui si trovano le migliori università e quasi tutti gli edifici governativi e soprattutto dal 2008 è divenuta la casa degli Oklahoma City Thunder , la franchigia NBA , che tra le sue fila , ha visto giocare alcuni dei più grandi giocatori degli ultimi anni come Kevin Durant , Russel Westbrook e James Harden , oggi ci giocano altri due grandi Chris Paul e il nostro Danilo Gallinari . Non so dirvi altro , se non che , passerete di qui se volete fare la Route 66 o per andare a vedere OKC (i Thunder però) …..Buona giornata e Buon Viaggio

Le Capitali degli States Part 23 (Salem Oregon )

Siamo lontani dalla Salem delle streghe , quella città si trova nel Massachussetts , completamente dall’altra parte degli Stati Uniti d’America , qui siamo a metà strada tra , Portland e Eugene , qui siamo a Salem , la capitale dello stato dell’Oregon . Salem è posizionata non molto lontano dalla costa dello stato , quella costa meravigliosa per spiagge e fari . In Oregon ci sono moltissimi College di ottimo livello , anche a Salem , che non fa eccezione , qui l’istruzione è presa molto seriamente . Salem è in mezzo alla Willamette Valley , una delle zone agricole più produttive del mondo , qui si trova anche la Willamette University , fiore all’occhiello della capitale e di tutto lo stato .Una viaggio che ci siamo riproposti più volte di rifare , passando da Salem , che prende il suo nome dal termine ebraico Shalom , che significa pace e in questo momento ce ne vorrebbe , ovunque . Buona giornata e Buon Viaggio .

A Caccia di Fari in Ontario

Siamo in Canada , nella regione del “Comandante Mark ” sulla punta Nord orientale della penisola di Bruce , non lontano da Dyer’s bay , proprio sopra la città di Toronto in Ontario .  tutta la zona è semplicemente fantastica , a sud c’è un bellissimo punto per le immersioni , pieno di relitti e con acque trasparenti , ogni anno le acque calme di questa zona attirano migliaia di Sub da tutto il mondo . Il Cabot Head Lighthouse è uno spettacolo specialmente nelle giornate di cielo terso , ma è durante le grosse mareggiate che ci regala il suo fascino migliore , se siete in Ontario non perdetevi tutta la penisola di Bruce , un vero gioiello naturalistico ….Buona giornata e Buon Viaggio

Branson e la musica Country

Gli amanti del genere , di certo conosceranno quasta piccola città del Missouri , lungo la 76 Country Boulevard , non tanti anni fa era pieno di locali che suanavano musica Country , la musica popolare americana . La piccola , ma graziosa cittadina , si trova a sud rispetto a St Louis e non è distante dalla Route 66 , ancora oggi si trovano locali storici dove si suona ancora musica dal vivo . il Missouri non è certo tra gli stati che vengono presi d’assalto dai viaggiatori , però se decidete di fare la Route 66 , oltre a St Louis , ricordatevi di questa chicca , preferibile anche ad altri centri che incontrerete lungo la Mother Road , non lontano , verso nord est , c’è anche la splendida Mark Twain National Forest , ma questa come direbbe Lucarelli , è un’altra storia …..Buona giornata e Buon Viaggio

Le Capitali degli States Part 22 (Olympia Washington)

Uno degli stati più belli del continente Nord Americano , lo stato del Grunge e dei grandi marchi come Starbucks , Microsoft e Boeing giusto per citarne alcuni , qui la città più famosa è certamente Seattle , ma la capitale dello stato di Washington è un’altra : Olympia . Ci troviamo a Sud ovest rispetto a Seattle , qui si trova il bellissimo State Capitol , sede del governo dello stato e molti parchi in mezzo alla natura . A Nord invece si estende la splendida Olympic Peninsula che ospita uno dei parchi nazionali più piovosi del continente nord americano , l’Olympic National park , bagnato dal pacifico e pieno di splendide foreste pluviali , con una fauna meravigliosa , orsi , lupi e cervi . Olympia è un piccolo centro che tra le altre cose fa parte dell’area metropolitana di Seattle , un piccolo controsenso , ma la città è comunque ben organizzata , come tutta la provincia americana . Non lontano da qui , si trova Turmwater , se ci andate chiamatemi , potrei avere un consiglio da darvi …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

North American National Parks Part 16

Un sogno chiamato Alaska , uno degli ultimi territori di frontiera del pianeta , un luogo incredibile il parco nazionale di Katmai , a sud della capitale dello stato Anchorage e di fronte alla splendida isola di Kodiak , un isola che varrebbe il viaggio da sola . Il Katmai National Park è famosissimo per le cascate del fiume Brooks , dove i grandi Grizzly  cacciano i salmoni che saltano fuori dall’acqua , nel periodo tra fine Maggio e fine Luglio . Molti arrivano in giornata da Homer , un’escursione costosa , ma mediamente redditizia se fatta con Tour Operator del posto , ma in tanti scelgono di stare qualche giorno accampandosi dove è possibile per ammirare Orsi e altri animali che vivono nel parco , le escursioni poi sul mare per vedere le grandi Balene , sono semplicemente fantastiche . Da non perdere la zona di  Ten Thousand Smokes Valley , una zona divenuta desertica dopo la grande eruzione della prima decade del novecento . Ci sono pacchetti entusiasmanti con partenza dall’Italia , questo rimane un viaggio tra i più avventurosi del pianeta , un avventura incredibilmente green o quasi …..Buona Giornata e Buon Viaggio

Hearts and Minds

Why choose.. lets go with both

Wandering Italia 2018

Traversata a piedi delle Alpi e Appennini

Essexworldliteraturesite

Towards a Reading of World Literature

Enza Graziano - Leggi e Viaggia

Ogni giorno una storia da da leggere

Bluemooncaffee

Das Beste für dein Selbst

Polo Laico

Cultura Idee Lavoro

The Eternal Words

An opinionated girl penning down her thoughts.🌸❤

Nature photography blog la maro

Blog for Nature photo lovers

◦ ღ ☼ Elena e Laura ☼ ღ ◦

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore (Joseph Conrad)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: