Archive for ‘Nord America’

Le capitali degli States Part 41(Dover Delaware)

Questo stato è una piccola penisola, la penisola di Delmarva, che si estende a Nord dalla Pennsylvania sino alle coste della Virginia, baganata dal oceano atlantico è lo stato dell’attuale presidente americano Joe Biden. La sua capitale, Dover è una delle più piccole tra le capitali degli States, ma è un concentrato di emozioni . In primis qui si trovano molti musei, parchi pubblici ben curati e l’autodromo di Speedway, dove si corrono alcune gare della Nascar. Qui come in tutti gli Stati Uniti, si trovano molti buoni college e un’ottima università, come la DSU , Delaware State University, insomma Dover è una buona base per escursioni nella vicina Virginia e nel New Jersey, qui siete a un paio di ore da Atlantic City e Cap May, la splendida località sul mare del New Jersey. Se avete in mente un viaggio on the road nella costa est degli Stati Uniti, allora tenete anche un giorno per Dover e per il Delaware, non ve ne pentirete. Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Pixabay on Pexels.com

In The Wood

Un bello scatto non c’è che dire, il bosco con i colori caldi dell’autunno è semplicemente imbattibile. Qui siamo nel cuore dell’ Olympic National Park nello stato di Washington, l’estrema punta Nord Occidentale degli States, uno dei luoghi più piovosi sulla terra, ricchissimo di foreste pluviali come quella di Quinault, che prende il nome appunto dai Quinault una antico popolo che viveva queste foreste centinaia di anni fa. I colori sono semplicemente spettacolari ….Buona giornata e Buon Viaggio

La Strada per la libertà

Il modo migliore per vedere la Monument Valley in Arizona è certamente quello di affidarsi ad una guida Navajo. Gli Indiani sono proprietari di questi luoghi dove i panorami mozzafiato e le strade tra la terra rossa sono semplicemente meravigliose. Venendo giù dallo Utah, prima di arrivare al Monument Valley Tribal Park, si attraversa la Valley of God, in un delirio di colori che vanno dall’Ocra al rosso fuoco, qui si entra poi nella Navajo indian Reservation, un’area molto vasta a nord dello stato dell’Arizona, i sentieri sterrati della valle sono bellissimi e si possono attraversare anche senza auto quattro per quattro, ma in alcuni punti ci si può arrivare solo con una guida indiana, infatti i Navajo si sono, giustamente aggiungo io, tenuti la possibilità di accompagnarvi nei luoghi più suggestivi e teatri delle storie lontane della tribù….Io ci sono stato qualche volta, la discesa della Valley of the god verso la Monument è veramente una cosa meravigliosa e vi sembrerà di essere a cavallo protagonisti di una pellicola di John Ford .Buon Sabato e Buon Viaggio

Sandy la Naked Cowgilr di TS

L’ultima volta che ho visitato la grande mela non l’abbiamo incontrata, ma questa simpatica signora, mi pare si chiami Sandy, è uno spettacolo. Simpaticissima e ormai non più giovanissima, la signora ha una storia molto affascinante e se cercate sulla rete ne rimarrete affascinati. New York riesce a stupirvi anche in queste cose, come del resto solo una città così sa fare, qui a Times Square pare ci sia stata una guerra tra la nostra Sandy e il Naked Cowboy che invece fa o faceva la felicità delle ragazze a due dollari la foto. Non so cosa ne sia della signora Sandy, spero stia bene, ad ogni modo viva la libertà . Buona giornata e Buon Viaggio

Stati Uniti ago 2008 543

Halifax e il Canada della Nuova Scotia

Un porto molto attivo della Nuova Scotia gemellato con Dartmouth sulla parte opposta di questa incredibile baia, dove è ancora ormeggiato il Veliero Bluenose costruito nei primi anni venti del novecento. Con i sui edifici storici che si affacciano sul mare con la Historic Propreties e tutta l’area circostante trasformata in ristoranti e negozi di ogni genere. Il bellissimo Maritime Museum che espone alcuni tra i più interessanti materiali di storia navale, la Citadel sovrasta il centro abitato è un ampia roccaforte storica sorta sul luogo del primo insediamento inglese in terra Canadese. Sul promontorio si trova lo York Redoubt, un fortino eretto alla fine del 1700. Qui si trovano anche la Province House il più antico edificio parlamentare di tutto il Canada, molto bella la zona vicino all’Old Town Clock del 1803 e soprattutto la Prince Wales Martello Tower in point Pleasant Park. Il Canada in generale è un luogo meraviglioso, anche per viverci e se avete intenzioni di trasferirvi perchè non prendete in considerazione Halifax ? intanto come sempre vi auguro mille viaggi almeno, visto che fra non molto si potrà tornare a farne di belli .Buon Sabato e Buon Viaggio

Le capitali degli States Part 40 (Providence Rhode Island)

In quella zona degli Stati Uniti d’America, chiamata New England si trova anche questo piccolo stato, il Rhode Island. Ci troviamo a sud ovest proprio sotto il Massaschussets, la capitale dello stato Providence è una città dalle dimensioni medie, con una popolazione che è poco sopra i cento ottantamila abitanti, tutto lo stato sfiora appena il milione. Federal Hill e Water Place Park sono il cuore pulsante di questa deliziosa cittadina della costa est, una visita a Capitol Hill e a qualche bel museo come il Design Museum of Art che vanta alcune collezioni contemporanee degne di nota e alcune statue del Buddha provenienti dall’Asia di gran pregio. Ottime scuole, come da tradizione da queste parti e una buona base per un viaggio on the road nel New England a pochi chilometri dalla costa del Rhode Island c’è un isola famosa in tutto il mondo per essere stata la residenza estiva di JFK : Martha’s Vineyard, che però si trova nel Massaschussets e quindi è un’altra storia. Il Rhode Island è un bellissimo luogo, specie in autunno quando tutta questa zona diventa ancor più meravigliosa per via del Foliage autunnale, ne vale la pena? Si, decisamente . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Photo by Mohan Nannapaneni on Pexels.com

La 597, la strada per Four Corners Navajo Tribal Park

Nel cuore della Navajo Nation, si trova questo punto che segna il confine tra gli stati dello Utah, Colorado, Arizona e Nuovo Messico, qui a terra sono tracciati i confini dei quattro stati oltre ad una targa di bronzo, che ricorda appunto che vi trovate nel Four Corners Navajo Tribal Park. In realtà quest’area dispersa nelle lande desertiche del vecchio West è uno dei siti archeologici americani più ricchi, qui infatti si trova il trail of the ancients, che ripercorre la storia dei nativi, con alcuni pueblos fino a giungere allo splendido Mesa Verde National Park. Qui ci si arriva seguendo la US 160 per deviare appunto sulla 597 , che con un anello costeggia tutta la zona dei Four Corners, se avete qualche giorno in più e vi trovate da queste parti, allora fateci un salto non fa male a nessuno, Buona Domenica e Buon Viaggio

Per gli amanti delle ostriche

Mentre percorriamo la Pacific  Highway, la mitica 101, resa celebre da un bellissimo Album Live dei Depeche Mode e da moltissime pellicole Hollywoodiane, ci imbattiamo in questa, che secondo gli americani della zona dovrebbe essere il fossile della più grande ostrica del mondo . Devo dire che sono ossessionati dalle cose enormi, specialmente nelle cittadine più piccole, l’albero più grande, la macchina più lunga, insomma se non altro non ci si annoia, sinceramente non sono tecnicamente preparato per capire se sia autentica oppure no, ma cambia poco, rimane una cosa molto curiosa e poi se percorrete la 101 statene certi che vi sentirete come Jack Kerouac “on the road” ….Buona Giornata e Buon Viaggio

IMG_0615

Horror ad Agata Beach

Ormai vi sarà nota la mia passione per i fari, nell’ultimo nostro viaggio tra gli Stati Uniti e il Canada ne abbiamo fatto una bella abbuffata, piccoli, alti e colorati, spesso su promontori spettacolari, affacciati sopra splendide spiagge sul pacifico, tra rocce e spiagge di sabbia spesso deserte. Leggendo in questi giorni, mi sono imbattuto in una piccola curiosità, piccola per chi non ama il genere Horror ovviamente, lo Yaquina Lighthouse, non lontano da Lincoln sulla selvaggia costa dell’Oregon, è il faro, tenetevi forte mi raccomando, che si vede in The Ring, il famosissimo film Horror con Naomi Watts del 2002, mamma mia sono già passati quasi vent’anni. Questa splendida Location e Agata Beach sono stati spesso prese d’assedio dai fans della pellicola, anche se sinceramente non ce ne sarebbe bisogno, perché i fari hanno dalla loro un fascino incredibile. Non vorrei sembrarvi suoerstizioso, ma se vi dovesse capitare di giungere sino a qui, allora fate attenzione a Samara …Buona Giornata e Buon Viaggio

North America National Parks Part 17

Se lungo uno dei vostri viaggi, vi capiterà di arrivare da queste parti nel New Mexico, allora non fate come me, che nonostante il richiamo fortissimo, mi sono fatto convincere a non andare. Siamo nella zona sud del nuovo messico, qui scendendo da Roswell, altra chicca per chi ama gli Ufo, si arriva percorrendo la 285 south a Carlsbad non lontano dalla Lincoln national forest, qui ad una trentina di chilometri da questa tranquilla cittadina si trova il Carlsbad Caverns National Park . Un insieme di caverne sotterranee che arrivano quasi a trecento metri di profondità, dove si trova il palazzo dei Re, che è la caverna più profonda a oltre duecento cinquanta metri sotto il suolo terrestre. Questo immenso spettacolo è dal 1930 un parco nazionale e dalla metà degli anni novanta del novecento patrimonio dell’umanità, un escursione da non perdere assolutamente, una delle più belle dell’ovest americano. Buona giornata e Buon Viaggio

Le foci dell'Eufrate

ovvero le frasi che urlo di notte

LA DARKINA DEL WEB

il mio mondo fra le ombre

La Custode della Luna

Segreti e misteri di una strega "lunatica"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: