Tag Archive for ‘utah’

Passaggio a Kolob Canyon

Se state viaggiando verso nord nello Utah , allora non dovete perdervi questa deviazione all’altezza di St George , poco dopo Pintura , la East Kolob Canyon Road , che vi porterà nel bel mezzo dello Zion National Park , sulle vette più alte del parco sino al bellissimo Viewpoint del Canyon , in mezzo a rocce di arenaria , puntellate da cedri e abeti rossi , si arriva su una terrazza naturale , dalla quale si gode di un panorama incredibile , ci sono anche altre piccole deviazioni possibili , che portano a punti accessibili più a valle , tutta questqa zona , poco conosciuta dai più è altamente spettacolare….Una delle ultime volte che siamo passati di qui e avevamo previsto nel nostro itinerario questa tappa , siamo rimasti delusi , perchè la deviazione per Kolob Canyon era transennata , forse a causa di una frana , ma qui è speciale e poco battuto , un pò come piace a noi e ci ritorneremo certamente…Buona giornata e Buon Viaggio

Signals From the Planet ” Grand Staircase Escalante National Park”

Prendendo la route 12 che scenda dal Capitol Reef National Park in direzione Sud si arriva all’interno del Grand Staircase National Monument nello splendido paesaggio fatto di Canyon e Rocce infuocate che è lo Utah . La Route 12 , tra le altre cose è considerata una delle più belle strade del pianeta , amata dai bikers , per via dei molti tornanti e dei panorami mozzafiato in mezzo a rocce di arenaria rossa . Lo Utah è pieno di luoghi meravigliosi da visitare , buona serata e Buon Viaggio

La Natura e i suoi elementi

Il vento è uno degli elementi naturali , capace con gli anni di modificare interi paesaggi , nella parte dello Utah meridionale , per esempio si trova uno dei parchi più belli , generati proprio dagli agenti atmosferici : Arches National Park . Siamo a cinque minuti di auto dal bellissimo centro di Moab , in una zona desertica abitati in passato dagli indiani Anasazi , lo splendido parco di Arches , offre bellissime sculture in arenaria rossa , in un paesaggio quasi lunare , gli oltre duemila archi sono uno spettacolo meraviglioso determinati proprio dalla natura e qui a un quarto d’ora circa da Arches si trova anche Canyonlands , una zona da non perdere assolutamente , sia se siete amanti del vecchi West e dei canyon americani , sia se amate semplicemente viaggiare ….Buona Domenica e Buon Viaggio

The Valley of Gods

Questa è una delle zone più affollate nel periodo che va da fine Giugno a fine Agosto , ci troviamo tra lo Utah e l’Arizona , Che sono un insieme di meraviglie naturali pazzesche , con un numero impressionante di parchi nazionali di un certo rilievo . Qui mentre percorrete la 163 o la 261 in direzione Sud verso Kayenta , tra strade infinite in mezzo a zone desertiche , vi imbatterete nella Valley of Gods , nello stato dello Utah , al confine con l’Arizona , uno spettacolo che sembra spuntare dal nulla , prima di arrivare alla Monument Valley , il cielo è spesso splendidamente terso , il blu di intenso che più intenso non si può , avrete la sensazione di esservi persi in un sogno o semplicemente di esservi persi in uno di quei film western con John Wayne , ma non preoccupatevi , nessuno vi assalterà , forse ….Buon Pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’Annata M come Mormon Temple

Una volta , quando si arrivava a Salt Lake CIty , la città più importante dello stato dei mormoni , la più grandi attrazioni erano certamente gli Utah Jazz , quelli di “Stockton to Malone” , allenati dall’indimenticabile Jerry Sloan e il Mormon Temple , il Tempio dei santi degli ultimi giorni , meglio conosciuti come Mormoni . Salt Lake city è una splendida città , come tutto lo stato dello Utah , gli Utah Jazz , non sono più quelli di qualche anno fa , che contendevano lo scettro di squadro più forte ai Bulls di Micheal Jordan (senza per altro riuscirci) , mentre il Mormon Temple è ancora li , che attira centinaia di migliaia di fedeli e viaggiatori da tutto il mondo , che crediate o meno , una visita a questo sito è obbligatoria , tra le altre cose , adiacente a questo grande edificio , si trova il Conference Center , un luogo con un’acustica incredibile ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata C come Canyonlands

A sud di Moab , non lontano da Arches national park , si trova uno dei parchi americani più belli e più sottovalutati : Canyonlands . Moltissime sono le escursioni possibili in questo meraviglioso luogo , la mongolfiera per esempio è uno di questi , il quattro per quattro invece , vi porterà sin dentro al cuore del parco , ma è a piedi , percorrendo i suoi innumerevoli sentieri , che godrete al massimo di questo splendido luogo nello stato dello Utah . Qui siamo sul ponte di roccia conosciuto come Mesa Arch , dal quale si gode di una vista meravigliosa sulla valle sottostante , un luogo pazzesco per ammirare l’alba . Se arrivate qui e siete indecisi su quale parco visitare , allora non abbiate dubbi e dirigetevi a sud per una ventina di miglia lungo la 191 south , non ve ne pentirete assolutamente ….Buon pomeriggio e Buona giornata

DSC_0212

Scatto d’Annata I come Inspiration Point

Niente filtri , basta arrivare presto , molto presto , tutto il resto lo fanno il sole e il canyon e poi qualcuno ha il coraggio di chiedermi  perchè questo è di tutti il mio parco preferito . Alba di un emozione senza fine , colori che si avvicinano al cuore e silenzio che più assordante non potrebbe essere , Inspiration Point parco Nazionale di Bryce Canyon Utah uno spettacolo .  Buon viaggio e Buona giornata

DSCF1338

Scatto d’annata S come Salato

Oggi sono nostalgico , da questa mattina pubblico ricordi un po’ ovunque , questo scatto n bianco e nero potrebbe essere del secolo scorso , in realtà e del 1999 , sul grande lago salato , non lontano dalla capitale dello stato dei Mormoni , sono passati 21 anni , sembra ieri , invece è l’altro ieri , di questa foto mi impressiona il fisico asciutto e le gambe che sembrano lunghissime e che in realtà non lo sono mai state , i capelli c’erano ancora tutti 😂 buon pomeriggio e Buon Viaggio

a

Le Capitali degli States Part 20 (Salt Lake City Utah)

La città dei Mormoni , capitale dello stato dei Mormoni , uno stato meraviglioso al livello paesaggistico come pochi in tutti gli Stati Uniti , pieno di piccoli , ma organizzatissimi centri , tanti parchi nazionali , alcuni dei più bei canyon del Nord America e ottime università (ma questo vale per tanti ) , il grande lago salato , dal quale prende il nome la città si estende nella parte Nord sino quasi a Logan , per cento chilometri circa . Salt Lake è famosa anche per essere la casa degli Utah Jazz , grande squadra del mondo Nba , quella di Stockton e Malone , guidati da uno dei più grandi allenatori del basket americano : Jerry Sloan . Qui i Mormoni , sono ancora il cinquanta per cento , e hanno il loro ritrovo , nel grande Mormon Temple , La chiesa di Gesù Cristo e dei santi degli ultimi giorni . Lo Utah tutto è molto bello , una volta , mi sembra nel Novembre del 1999 , mentre una sera rientravano in Hotel dopo cena , siamo entrati in una casa dove era in corso un ricevimento , noi siamo entrati tranquillamente come se fossimo invitati , ma in realtà eravamo degli imbucati , siamo entrati e siamo stati accolti con sorrisi , ma siamo andati via velocemente , anche un po imbarazzati e meno male ……Buona Domenica e Buon Viaggio

Day 19 : Amazing, Incredible another journey around the west

Sono da sempre innamorato degli Stati Uniti , talmente tanto , che la metà dei miei viaggi sono targati Nord America , certo il territorio è parecchio vasto , tanto è vero che dopo trent’anni non ho ancora finito . Lella potrebbe dire la stessa cosa , anzi sotto certi punti di vista è diventata in famiglia , la fan numero uno . Quindi dopo aver fatto la costa ovest nel 2010 e la costa est nel 2011 , perchè non fare un altro bel giretto nell’ovest americano? Why not , questa volta cambiamo vettore, voliamo con Virgin , la bella compagnia del miliardario inglese Richard Broson , ottima compagnia , arriviamo a Londra e anzichè volare in prima classe come ci era capitato l’anno precedente , ci pagano una notte non prevista a Londra , perchè per un guasto tecnico , il nostro volo non partirà . Quindi arriviamo a Las Vegas con un giorno di ritardo , fortunatamente cambiamo hotel senza problemi . L’indomani partenza per Santa Fe , splendida cittadina nel New Mexico , da li risaliamo per Durango , che rievoca scene di Far West , siamo già in Colorado , da qui iniziamo a salire verso Denver , Loveland , Fort Collins puntando verso Cheyenne , la capitale dello stato del Wyoming , passando per le montagne rocciose per fermarci prima a Telluride e le altre rinomate località sciistiche come Colorado Springs , Veil e Aspen , da qui andiamo dritti verso il Mount Rushmore e le quattro facce dei presidenti scolpite sulle granite Black Hills in South Dakota . Un momento emozionante quello passato in questo luogo . Il giorno dopo partiamo per il Grand Teton e visto che ci siamo facciamo anche una scappata a Yellowstone . Di ritorno a Las Vegas , ci fermiamo a Page , dove prima di arrivare , siamo stati fermi per un grande incidente dove persero la vita alcune persone , una delle cose più brutte alle quali abbiamo assistito in vita nostra . Arrivati a Page , nonostante l’umore , riuscimmo a vedere l’Antelope Canyon e a fare un’escursione tra le gole del Lake Powell , il ritorno a Las Vegas e il ritorno in Italia furono più tristi del solito . Ogni tanto mi capita di ripensare a quel tremendo incidente , sarà una casa che porterò con me anche in un’altra vita …..Buona giornata e Buon Viaggio

Artblog

Scrivi la vita con saggezza

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Pacoinviaggio

viaggiare in tutti i sensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: