Il giorno della memoria perduta

Lo so, non è ancora arrivato Natale che io vi propongo un argomento difficile come lo schifo che è stata la seconda guerra mondiale, non che ci siano guerre più belle, le guerre generalmente fanno schifo tutte. Vi propongo questo argomento perchè ho bisogno di un aiutino, non riesco a comprendere come qualcuno della mia età o addirittura di qualche annetto in più voglia ripristinare leggi razziali o dittature in generale, nel mondo ce ne sono molte e anche dove non ci sono dittature possono esserci democrazie malate, ma anzichè batterci per una società migliore, continuiamo a prendercela con i più deboli. Che ai giorni nostri ci sia ancora gente che parla di razze è una schifo, uso questo termine perchè semplicemente è ciò che penso. Noi Europei abbiamo passato i secoli scorsi a rovinare ogni parte del mondo, ancora oggi ci sono paesi che si trovano dall’altra parte del mondo che sono sotto quella o altra corona o semplicemente fanno parte di quello o di quell’altro paese. Nel frattempo in Germania arrestano decine di persone, pronte a fare un golpe per restaurare il reicht ( col la r maiuscola sta meglio), non sono i soli nostalgici, ci sono un sacco di disadattati che in gruppo diventano pericolosi, molto pericolosi, ovunque nel mondo c’è gente che ce l’ha con qualcun’altro. Avete ragione, mi sono svegliato male, ma questo non cambia nulla, la giornata migliorerà, come questo nostro mondo. Buona giornata e Buon Viaggio

auschwitz

Me in Goteborg

A questa foto sono legatissimo, la mia prima foto in terra straniera, la conservava la mia mamma tra le sue fotografie. Eravamo a Goteborg in Svezia ed era il 1990, io ero un giovane ragazzo che non sapeva ancora esattamente cosa volesse fare della propria vita, ma forse una cosa l’avevo capita, avrei voluto viaggiare e molto anche. Scoprire nuove culture, incontrare nuova gente non fermarmi alle cose sotto casa è stato da sempre il mio obiettivo, anche quando, come in questo caso ero sconclusionato e senza costanza. Però la salopette e gli occhialini alla John Lennon erano simpatici. Buon Sabato e Buon Viaggio

Scatto d’annata B come Baltico

Uno scatto che mi riporta indietro di qualche decennio. Siamo sul traghetto che da Puttgarden germania ci avrebbe portato a Rodby Danimarca, per poi proseguire in auto sino alla capitale danese Copenaghen, nel secondo on the road della mia vita, eravamo io e Davide, poco più che ventenni, una decina di giorni in terra scandinava e poi saremmo dovuti andare ad Amsterdam, ma durante il viaggio di ritorno, più o meno qualche chilometro a sud di Amburgo, decidemmo che avevamo già dato e facemmo rotta verso Andora, dove ci aspettavano alcuni amici e amiche. Scelta migliore non avremmo potuto fare assolutamente, anche se poi da li le nostre strade si divisero per sempre. Buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata B come Bowling Green

Un bellissimo viaggio quello a New York, uno splendido fine ottobre dell’anno del signore 2000. Qui abbracciato alle corna del grande toro di Wall Street, nel piccolo parco di Bowling green, pensavo a quanto era bello viaggiare, con gli amici, ma anche da soli. Avevo pensato a quel 2000, sin dai piccolo, per un lupacchiotto cresciuto guardando Spazio 1999, il 2000 sembrava veramente il futuro, poi un anno dopo ci fu l’attacco alle torri e il mondo non è stato più lo stesso senza alcun dubbio. Io invece, nonostante tutto ho conservato la voglia di viaggiare di allora e la stessa spensieratezza, anche se un po più preoccupata. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata G come Ganggaa Island

Una sigaretta, un libro e un lettino sotto un patio, questo si che è relax. Il mare cinese meridionale, nello splendido scenario dell’isola di Gangga Island, nel nord del sulawasi in Indonesia, non lontano da qui si trova anche uno dei luoghi più mitici del nostro pianeta: La fossa delle marianne. Di questo viaggio che era partito da Bali e poi finito a Singapore, ricordo con estrema gioia, la settimana di nulla su questa minuscola isola, tra immersioni in notturna( per me una assolutà novità) e piedi scalzi, ricordo che tolsi le scarpe il primo giorno e le rimisi o meglio ci provai il giorno della nostra partenza per Singapore, una fatica bestiale. What a memories. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata S come Shanghai

Forse la mia prima foto di quel viaggio, siamo lungo la parte più bella di Nanjing Road, quella west, per intenderci quella opposta al Bund, il grattacielo è solo uno dei tantissimi della grande metropoli cinese di Shanghai, mentre il tempio che si intravede nella foto è quello buddista di Jing’an. Shanghai è veramente uno spettacolo, c’è moltissimo da vedere e fortunatamente molte aree che storiche abbattute dei decenni precedenti sono state interamente ricostruite o restaurate. Nonostante sia la città più popolosa al mondo non vi sentirete mai in pericolo, credo sia tra le città più sicure al mondo per i viaggiatori, poi su molto altro si può discutere, ma non è questo il luogo. Buona domenica e Buon Viaggio

Scatto d’annata M come Me

In quanti hanno cercato di spegnere questo sorriso, non è importante, ciò che conta e quanto siete disposti a farvi sopraffare dagli altri e dalle situazioni che si generano di conseguenza. Ho conosciuti migliaia di persone nella mia vita e ne conoscerò altrettante nel suo proseguo, ma spesso sono stato da solo, lo sono sempre stato almeno intimamente, nel mio profondo sono sempre stato, come diceva la mai amica Luisa, solo intimamente, Massi tu sei solo intimamente. Non più da quando ho incontrato Lella, con lei ho condiviso tutto ciò che si può condividere. Quanti anni sono passati da questa foto, pochi per certi versi, tanti per altri, ma è una delle foto che mi ritraggono alla quale sono più affezionato. Questo Sorriso, mi si è dipinto in volto durante un escursione da Byron Bay, nel Queensland in Australia, nel mio primo Whale Watching della mia vita, allora mi sentivo come un giovanissimo esploratore ed alla vista della mia prima Humpback Whale mi sono sciolto. Quante immersioni, sessioni di snorkeling, quanto amo veramente amate il mare per il suo respiro profondo, per i suoi colori, quanto lo rispettate e quanto timore incute alla vostra anima…Buona Giornata e Buon Viaggio

img127

Scatto d’annata F come Five Presidents

Scatto d’annata P come presidents, nel South Dakota non lontano dalle bellissime black Hills, si arriva in uno dei luoghi di maggior pathos degli Stati Uniti d’America: il Mount Rushmore, quello famoso per le facce dei presidenti Americani scolpite sulla nuda roccia, qui in versione più completa 😂😂, infatti insieme a Lincoln, Jefferson, T.Roosevelt e Washington c’è anche Mwt, va né si scherza . A parte appunto la goliardia( deve essere il miscuglio tra jansenn e Moderna ), tutto il territorio che si trova ad ovest di Rapid City è entusiasmante, la grande foresta dove una volta vivevano molte tribù Sioux è un simbolo per i nativi e non solo, non lontona dalla Black Hill National forest, si erge la sagoma del Devil Tower, ma qui siamo nel Wyoming ed è un’altra storia ..Buon Sabato e Buon Viaggio

Scatto d’annata W come Wolf

Questo scatto ha quasi venticinque anni, era un caldissimo agosto del 1997, era una caldissima giornata in una delle località più rinomante della California del sud, non lontano dal Joshua tree National parks . Siamo a Palm Springs una delle mete favorite dai ricchi losangelini che qui hanno ville in stile beverly hills e vengono sovente a passare le vacanze di natale, quello che vedete nella foto è un giovane adulto di lupo de lupis, in evidente stato confusionale. Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Scatto d’annata I come Interstate

Ho ritrovato in mezzo ad un libro alcune foto di un miliardo di anni fa, all’epoca del mio primo viaggio negli States. La prima che pubblico mi ritrae sotto il cartello dell’Interstate 15, una delle strade statali più conosciute d’america, che da Los Angeles arriva sino a Salt Lake City, la città capitale dello stato dei Mormoni, attraversando il deserto del Mojave e Las Vegas, per arrivare poi appunto nello Utah più a nord. Negli anni ho attraversato questa strada o tratti di essa, preferendole poi le strade bianche, tipo la US 89 o la 93 per rimanere nell’ovest americano. Qui in questo scatto non avevo ancora compiuto 23 anni e sembro altissimo, ma non è così. Buona giornata e Buon Viaggio