Music For Travelers ” Over there ” The Housemartins

Uno degli album che ha segnato di più la mia gioventù, ho adorato questo splendido lavoro degli Housemartins, non ero ancora maggiorenne quando usci il primo disco della band di Paul heaton e Stan Cullimore, frontman e chitarrista del gruppo formatosi a Hull, ridente cittadina del nord dell’inghilterra non lontano da Leeds. Molti ricorderanno la cover di The Carovan of love, ma credetemi è tutto il disco che è favoloso, un pezzo dopo l’altro ve ne innamorerete. Buona Domenica e Buon Viaggio

Pubblicità

Solo a Londra…

Si sa che la zona di Kensington è una delle più della capitale inglese, tra splendidi parchi come l’Holland Park e notevoli vie dello shopping, qui nella zona di South Kensington si trova anche la Royal Albert Hall, il teatro dell’opera britannico. Inaugurato nel 1871 dalla regina Vittoria, è stato finanziato con la vendita dei posti a sedere per 999 anni, si avete capito bene. Oltre a questa particolarità, la Royal Albert Hall ha ospitato molti concerti Rock delle più grandi band, tra le quali ricordo quelle dei Pink Floyd e dei Cream, che si sono esibiti con la grande orchestra dell’opera in concerti indimenticabili e divenuti storia. Bisogno di partire nonostante tutto Buona giornata e Buon Viaggio

Librerie del pianeta : Guildhall Library London

Ci sono delle città in giro per il mondo che basta nominarle per aver la voglia di trovarsi proprio li, in qul momento particolare, una delle mie è certamente Londra e sempre a Londra, all’interno del palazzo delle corporazioni, un palazzo antico, che ci riporta indietro di qualche secolo. Qui si trovano alcune statue particolari, come quelle che raffigurano Gog e Magog, dei quali si parla nella bibbia e nel corano e non certo in toni lusinghieri. Dal 1425, ha sede la Guildhall Library, una biblioteca piena di manoscritti e volumi della storia di Londra, un pezzo di storia della capitale britannica a pochi passi da  qui si trova anche il Clock Museum, pieno di orologi antichi che vanno dal XV secolo ai giorni nostri, un piccolo gioiello nascosto nella parte della City of london, fu anche sede del municipio londinese per diverse centinaia di anni, una libreria particolare e poco conosciuta che vale la pena visitare …..Buona giornata e Buon Viaggio

In London

Penso da sempre che Londra sia uno dei pochi posti dove poter realizzare i propri sogni, la città più cosmopolita di questo nostro mondo difficile, forse New York le si avvicina per cose da fare ed opportunità. Non appena tornerò nella capitale britannica cercherò di realizzare alcuni piccoli sogni senza ombra di dubbio, per me i sogni grandi non sono più legati a ciò che vorrei essere, ma sono a contorno di ciò che sono. Buona giornata e Buon Viaggio

Viaggi 068.JPG

My Top European City

Premetto che alcune città non le troverete perchè sono fuori categoria, probabilmente farò una classifica a parte, città come Roma e New York nei loro rispettivi generi sono difficilmente ( a parer mio ovviamente) classificabili e quindi non meravigliatevi se non le trovate in nessuna delle mie Top Five, sono semplicemente di un altro pianeta. Poi ci sono quelle che non mi sono piaciute o mi sono opiaciute meno…

5th Place Wien

La capitale austriaca ha un fascino particolare, una storia lunghissima e soprattutto è una delle città più vivibili da anni nel panorama mondiale. I palazzi storici degli Asburgo, Mozart e Bethoven, in molti hanno contribuito nei secoli a rendere questa città una delle più belle in assoluto del vecchio continente, sempre al passo con i tempi, al quale mi lega un’avventura che ho raccontato più volte.

4th Place Stockholm

Alla capitale svedese sono particolarmente legato, un piccolo gioiello di isole in mezzo al mar baltico, una città sempre in movimento, il museo del Nobel, i palazzi storici come Kungliga il palazzo reale, le stradine di Gamla la splendida old town di Stoccolma, i lunghi, lunghissimi viali alberati e l’atmosfera giovanile e civile che si respira un po ovunque al nord, la Svezia è stata la tappa del mio primo viaggio in compagnia a diciassette anni, Goteborg mi fece innamorare di questo splendido paese, ma negli anni ci sono tornato spesso e devo dire che tutte le città che ho visto di questa terra, sono veramente molto belle, dai piccoli centri a quelli più grandi, se cercate una meta per tutte le stagioni Stoccolma e la Svezia fanno al vostro caso, al nostro caso.

3th Paris

Con la Francia ho un rapporto che dura da anni, andavo spesso a Cannes a trovare Stefano, prima a Montecarlo ogni estate che passavo ad Andora con i miei amici, poi finalmente Parigi, in un capodanno quello del 2007 piovoso e freddissimo. La Ville Lumiere non è tra le mie preferite, ma la piazza d’onore per la capitale dei cugini d’oltralpe mi sembra giusto. Non so se tornerò mai a Parigi, questo non posso escluderlo, anche perchè a Rebecca piace moltissimo ed è attratta dalla Eiffel Tower, di certo la vecchia Lutetia con la sua storia millenaria sa sempre come affascinare i viaggiatori, i vicoli di acciottolato lungo la Senna spesso nascondono luoghi che hanno fatto la storia del vecchio continente ben prima del sessantotto.

2th Trondheim

Avrei potuto metterla al primo posto, Trondheim mi è entrata nel cuore da subito, esattamente come Tromso, gli unici due luoghi al mondo dove mi trasferirei attualmente, una città a misura d’uomo non troppo grande, ma sufficientemente grande per contenere il mio ego ( ah ah ah). i suoi splendidi parchi e la città vecchia sono una cartolina in continuo movimento, le case colorate come nella maggior parte delle città norvegesi, una popolazione giovanissima, insomma qui si respira un aria frizzante che da la scossa e chissà che meraviglia deve essere Trondheim in inverno. Ci sono stato e sono convinto che ci tornerò, ci torneremo…

1th London

Certo neanche Londra può essere paragonata a Roma, ma se c’è una città che per storia, cultura e bellezza si può avvicinare alla città eterna questa per me è Londra. Sono anni che non mi reca nella capitale inglese, ma la voglia di volare a Londra è sempre forte, quando penso ad un viaggio di qualche giorno lei è il mio primo pensiero, anche se poi vince la mia voglia di vedere altre città, per me Londra, ma in generale tutto il regno unito vogliono dire soprattutto musica ed eleganza, se è pur vero che le grandi firme dell’alta moda sono appannaggio del nostro paese e dei cugini francesi, Londra è da sempre considerata una delle capitali della moda di tendenza di tutto il mondo. Alcuni dei fenomeni sociali legati alla musica nacquerò proprio tra le strade e i quartieri di Londra il Punk per fare un esempio. Di Londra ho sempra amato tutto, mi è sempre sembrato il centro del mondo e forse lo è ancora, sono sempre stato affascinato dalla cultura britannica, ho letto tantissimo, anche attraverso le storie dei grandi gruppi rock degli anni sessanta/settanta, ci sono un sacco di luoghi meravigliosi, alcuni dei luoghi del cuore, come Camden Town, centro culturale a nord di Londra, qui la musica ha fatto la storia, oggi tra i suoi mercati e le sue strade si possono fare affari di alto livello (musicalmente parlando). poi il Big Ben, Westmister, la House of parliement, e tutto ciò che ruota attorno alla storia della splendida città britannica, la più visitata in Europa e dietro solo a Hong Kong e Bangkok nel mondo.

Chissà fra qualche anno se saranno ancora le stesse cinque città o se avendone, come mi auguro visitate moltissime altre, la classifica potrà avere degli scossoni. E voi, quale città mettereste al primo posto ? Buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Miklos Magyar on Pexels.com

Top of the world

Stamattina si legge e ci si informa, si fanno progetti e si mettono in fila i desideri. Mentre Rebecca fa i compiti e studia, la mamma prepara un torta ed io mi leggo la classifica delle città più visitate al mondo. La prima città in assoluto è Bangkok, l’avreste mai detto? Tra le prime dieci città, ve ne sono 6 città orientali, tre europee e la sola New York tra quelle delle Americhe. Tra le Europe spiccano Londra e Parigi, rispettivamente al secondo e terzo posto, le italiane sono fuori dalla top ten, la prima città italiana è Milano, che è comunque quinta in Europa, le altre, comprese le città d’arte sono lontane dalle prime posizioni. Non avrei mai pensato a Bangkok in prima posizione, ma anche Kuala Liumpur al settimo posto è una piacevole sorpresa. Buona giornata e Buon Viaggio

Buona giornata

Sono anni che non mi reco a Londra, la capitale inglese è tra le mie mete preferite e sotto alcuni punti di vista è la mia città preferita al mondo, moderna, cosmopolita, ma con una storia millenaria. La musica per me da sempre vuol dire England, la scena del rock britannico è da sempre la mia preferita, i grandi della musica, almeno per il sottoscritto, sono di queste parti. Poi però quando vai a Londra fotografi la cabina telefonica, che nonostante tutto rimane un icona. Ricordo ancora la mia prima volta a Londra, quando ancora gli smartphone non erano e soprattutto i cellulari non avevano la diffusione che avrebbero avuto di li a qualche anno, entrai in una di queste accoglienti cabine rosse, ero nella zona di earl courts, mentre parlavo con mia madre, attaccate alla pareti della cabina decine di bigliettini di gentili signorine che offrivano di tutto, lo raccontai a mia madre e ci ridemmo su, prima di uscire presi uno di questi bigliettini, perchè nella vita non si sa mai, a volte abbiamo bisogno di fare un’ultima telefonata…Buon Sabato e Buon Viaggio

020

Love London

Sono anni ormai che non mi reco nella capitale del regno unito, ho una voglia matta di tornare a Londra, in realtà ho una voglia matta di viaggiare, stamattina come ogni mattina mi sono svegliato così. Della capitale britannica mi piace tutto, la considero da sempre seconda solo aRoma, mi piace il fatto che da sempre, anche ai tempi dei romani sia stata uno dei crocevia più importanti e soprattutto risulta essere una delle città più multietniche del nostro mondo. Ha certamente i suoi lati negativi, come tutte le grandi città, ma è organizzata ed in cima alle speranze di molti giovani che lasciano i loro paesi d’origine per trovare e provare a realizzarsi a Londra. Buona giornaata e Buon Viaggio

020

Intervallo ( Big Ben ) London

Viaggi 067

Una classifica così…

Dopo qualche giorno di pausa sono tornato alle mie cose, leggendo qua e la ho trovato la solita classifica che metteva in fila le venticinque città più belle del mondo. Un campione di centomila persone ha risposto a un quesito che comprendeva cinque preferenze e soprattutto si basava su: Patrimonio storico, pulizia e bellezza dei paesaggi. Come al solito una classifica che fa un po ridere, per esempio Parigi, che quanto a patrimonio storico non è niente di che, viene indicata al primo posto, Roma per esempio è solo quinta, forse perchè Parigi è più pulita ? New York, che io amo è seconda, anche qui se parliamo di patrimonio storico e pulizia dovremmo farci una risata, tra le venticinque per esempio non ci sono le grandi capitali d’oriente, Tokyo, Shanghai, Hong Kong e Singapore, ma c’è Charleston una delle città del sud degli Stati Uniti, che è si molto carina, ma a parer mio ha almeno trenta città più belle alcune delle quali anche in territorio americano. C’è Vienna, per esempio, ma non c’è nemmeno una delle città del Belgio, Anversa, Bruges, Gand sono spettacolari, però troviamo Bergen, la città più famosa dei fiordi norvegesi, ma anche qui vogliamo parlare di trondheim ? Insomma come al solito ognuno dice la sua, però che al livello storico culturale Parigi viene classificata allo stesso livello di Roma, parliamone pure. E voi cosa ne pensate ? buona giornata e Buon Viaggio

Photo by Pixabay on Pexels.com