Milan Chinatown

Una bella passeggiata in quel di via Paolo Sarpi , da anni , la Chinatown di Milano. Mia moglie mi dice che , con partenza da piazza Gramsci , si snoda il corteo per festeggiare il capodanno cinese , il 2018 sarà l’anno del Cane . Dopo aver pranzato da Eataly , ci siamo fatto la nostra bella passeggiata fino a Paolo Sarpi , piena di lanterne rosse ,ma senza corteo alcuno, che mia moglie si sia sbagliata ? Indipendente da ciò , ci siamo immersi per un oretta , in questa zona che sa di Cina (Anche le vie adiacenti) nel centro di Milano , non ci venivo dal 1998 , mi è piaciuta . ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Le case color Pastello di via Lincoln a Milano

In quanti conoscono questa splendida e coloratissima via di Milano , non in tanti credo , ma indipendente da questo , anche Milano ha la sua zona pitturata , un pò come le splendide Painted Ladies di San Francisco , o come le case del quartiere la Boca di Buenos Aires ( forse ho esagerato). Se non lo conoscete fatevi un giro , non rimarrete delusi e male che vada potete prendervela sempre con me ….Buona giornata e Buon Viaggio

Tracce de “I Promessi Sposi” a Palazzo Luraschi Milano

Nel cortile di questo bel palazzo di fine ottocento , al numero uno di Corso Buenos Aires ,  ci sono dodici statue che raffigurano i volti di alcuni dei protagonisti del bellissimo romanzo Manzoniano . Il Luraschi fu uno dei primi a non rispettare e a infrangere la norma di legge detta servitù d del Resegone che prevedeva , che le costruzioni a Nord della città non superassero i due o tre piani . Questo cortile ha anche un altra chicca , le quattro colonne , provengono dal Lazzaretto (anche questo di Manzoniana memoria) , sino al 1940 , questo splendido cortile ha ospitato anche un ristorante birreria . Insomma una chicca in tutto per tutto , che non sono in molti a conoscere .

post-busti-palazzo-luraschi1

Milano

In questo bel contenitore , vorrei metterci tutto quello che riguarda la mia Milano . Tanti luoghi sconosciuti ai più , tanti posti dove divertirsi , tante storie da raccontare tanta bellezza da ammirare . Milano la capitale economica e Industriale di questo paese , la capitale Mondiale della moda , con il suo quadrilatero , Corso Venezia , via Manzoni , Via della Spiga e Monte Napoleone è semplicemente tutta da scoprire , anche per i milanesi Doc , perchè ci sono migliaia di luoghi e cose da fare a Milano che neanche lo immaginate  e qui ce le metteremo tutte o quasi……Buona Giornata e Buon Viaggio

02116-duomo

Che Guevara “Tu y Todos”

Come promesso qualche tempo fa, oggi  in compagnia della mia migliore amica, mia moglie, mi sono recato a vedere la mostra sul “Che” alla fabbrica del Vapore a Milano. Partiamo dal fatto che per qualche generazione la figura del medico Argentino è stata più che un icona, la mostra Tu y Todos si prefigge l’obiettivo di rendere la figura del Che all’uomo Guevara, anche se rimane impossibile per quello che ha rappresentato. La mostra è articolata in tre parti, la prima parte, nella prima sala è a parer mio la più bella e ripercorre l’infanzia e l’adolescenza di Ernesto, sino alle prime fasi dell’università, ci sono tre libri da sfogliare interattivi, che sono carichi di emozione . La seconda parte ripercorre per intero gli ultimi dieci anni della vita del Che sino alla cattura in Bolivia nell’ottobre del 1967. La terza al piano superiore della mostra con delle gigantografie e le foto che hanno immortalato il mito Che Guevara, tra le quali la famosa foto di Peter Korda, quella che ha reso un mito quest’uomo …se siete a Milano vale veramente la pena Buon Viaggio

Librerie del Mondo “Libreria del mondo offeso ” Milano

Questo bell’esempio di Libreria indipendente dal 2008  , offre tanti spunti , tante sono infatti le Iniziative che propone la Libreria del Mondo Offeso in Milano , Letture per Bambini ,concerti , letture di gruppo e tanto altro ancora , qui si può fare colazione , pranzare e cenare , e fare anche un aperitico , tutto in un luogo che profuma di cultura e di pagine da sfogliare . Se siete a Milano e siete appassionati di Lettura o semplicemente siete  chi di lettura si occupa , allora fatevi un giro in questo luogo carico di Charme nella nuova sede vicino al Piccolo Teatro a Milano ….Buon Viaggio

Una Domenica al Museo “La Pinacoteca Ambrosiana” l’altra Pinacoteca

Quando parlo con qualcuno chei dice che Milano non offre molto da vedere , mi arrabbio , non è certo Roma , ma anche Il capoluogo lombardo  ha un patrimonio Storico Culturale di livello Mondiale .

Sono particolarmente affezionato a questo splendido luogo (   mena famoso della pinacoteca di Brera , ma a mio modestissimo parere molto più bella e meno affollata) , forse perché durante una visita ho conosciuto Lella mia moglie , ma oltre a questo che già varrebbe molto , c’è molto da vedere in questo luogo che nasce per volontà del Cardinale Federico Borromeo intorno al 1600 e che nasce soprattutto come Biblioteca , ed in effetti ancora oggi è così , già nel XVII questa biblioteca si componeva di oltre trentamila stampati e oltre 8000 manoscritti comprati in ogni parte del mondo tra i quali i manoscritti di Leonardo , dei quali dopo le razzie di Napoleone rimane solo il Codice Atlantico. La Pinacoteca  ha una bella collezione di dipinti del XIV e XV , il famoso quadro di Leonardo ” Ritratto di un musico” ed la celebre ”  Canestra di Frutta” del Caravaggio sono alcuni dei quadri di pregio che questo posto incantato conserva . La bellissima collezione che il cardinale Borromeo ha donato , e tanti quadri di Leonardo , Botticelli , Luini ,Caravaggio ,Tiziano e molti altri ancora fanno di questo posto nel centro di Milano a qualche passo da piazza del Duomo un importante centro della cultura Italiana e Mondiale …..se ci andate potreste conoscere l’amore ….Buona Domenica  e Buon Viaggio

La Sala d’ingresso
La Facciata Esterna della pinacoteca