Mr B’s Book Emporium of reading delight” Bath England

Eccoci, in una dei luoghi più affascinanti del Regno Unito, un’altro appuntamento con le librerie indipendenti in giro per il pianeta, qui ci troviamo in Inghilterra, che di questi luoghi ne ha un’infinità, la particolarità di questa splendida location è la sua atmosfera incredibilmente rilassante. Qui infatti si possono praticare Bibliotherapy e Reading Spa, grazie all’eccellente servizio del personale della libreria, che spesso si  siede insieme a voi, magari con una fumante tazza di tea e vi consiglia i libri tra una chiacchera e l’altra, una bella iniziativa parlare di libri con chi se ne intende non credete? Proprio come in un’immaginario centro welness del libro . A parte questo, Mr B’s Book Emporium, situato a Bath un piccolo centro termale non lontano da Bristol, dove tra le tante cose da vedere spiccano le Terme Romane, costruite da Vespasiano intorno al 75 dc, insomma tanto da vedere e molto da leggere un progetto  molto interessante direi ….Buona giornata e Buon Viaggio

Books For Travelers ” Il vangelo secondo Gesù Cristo ” J.Saramago

Ho iniziato ad amare Saramago tardi, anche se non è mai tardi per perdersi nei pensieri e negli scritti di qualcun’altro, anche in questo potente testo, si trovano molti spunti sulla religione in generale e sulla figura “umanizzata” di Gesù. Il grande scrittore portoghese è allo stesso tempo, pungente ed esilarante, ma ripropone la figura del potente padre di Gesù che sembra avere la solita indifferenza verso la sofferenza non solo del figlio, ma anche e più in generale per l’umanità. Pieno di spunti interessanti e a tratti emozionanti. Un bel modo per addormentarsi la sera. Buona serata e Buon Viaggio

Quando le aspettative sono troppo alte…..

In realtà le delusioni sono sempre dietro l’angolo nella vita di tutti i giorni , ma a volte capita anche in viaggio di incappare in qualche brutta esperienza o in grandi o piccole delusioni , in realtà queste che vi racconto più che delusioni , sono valutazioni espresse rispetto a ciò che mi ero immaginato o semplicemente perché quel viaggio non l’ho saputo organizzare e quindi apprezzare .

1 Mauritius : In realtà non è proprio una delusione, forse quando si viaggia in alcuni luoghi, bisogna leggere e soprattutto avere la capacità di difendere le proprie idee, io avevo votato le Seychelles, quindi partivo già con il dente avvelenato ( ma neanche per sogno). in realtà la sola delusione è stata la barriera corallina, praticamente morta, almeno quella della parte a nord ovest dell’isola dove eravamo alloggiati, il nostro Hotel (non faccio il nome perché nel frattempo ha cambiato gestione), molto bello e con una bella spiaggia, praticamente attaccato al ClubMed, ma dire che le Mauritius sono una delusione è una parola grassa oltre che grossa.

 Oahu (Hawaii Islands) : Qui la delusione è dovuta alle altissime aspettative che avevo riguardo a questa meta, anche per le Hawaii vale, lo stesso discorso fatto prima, delusione è una parola enorme. l’Isola di Oahu è certamente quella più conosciuta, Honolulu e Waikiki sono, per quelli della mia generazione luoghi da sogno e lo sono, sono solo superaffollati, proprio da qui arriva la delusione, Hanauma Bay, una delle spiagge più belle dell’isola, anche alle sette del mattino era invasa da migliaia di giapponesi, non sono riuscito a fare neanche una foto subacquea, questo perché la densità di “popolazione” in acqua era agghiacciante, ma anche qui avrei potuto fare meglio molto meglio .

La Maurice Natl Park : Anche qui premetto che il parco è semplicemente splendido, la notte passata al interno di una Tipi indiana è stata una splendida avventura, la delusione è dovuta alle due escursioni che promettevano l’avvistamento di Orsi, la prima e di Alci la seconda. Gli Orsi li abbiamo visti, ma da un capanno e lontani almeno trecento metri( probabilmente avevano messo del pesce in un tronco per attirare i grossi animali) .Le Alci invece,  dopo una pagaiata di oltre tre ore con un freddo incredibile, le abbiamo viste in cartolina , ma d’altro canto con la natura non i può essere mai certi …. Però che bei posti . Buona giornata e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Domando Scusi” D.Billitteri

Se volete ridere leggendo allora questo libro di Daniele Billitteri, già giornalista dell’Ora e scrittore . Domando scusi è un episodio che ha per protagonista l’investigatore Franco Butera, della FBAI , acronimo di Franco Butera Amato Investigazioni, che con il fido Muhammad e la segretaria Giusy vi regalano uno spaccato di vita palermitana veramente molto divertente, senza dimenticare la suspance del giallo poliziesco. Buona serata e Buon Viaggio

Books for Travelers “Verdi colline d’Africa “E.Hemingway

Pur non condividendo assolutamente la caccia che ritengo una porcheria assoluta e che nulla ha a che fare con lo sport (mia personalissima opinione ) , ho trovato questo racconto dell’Hemingway cacciatore , affascinante , soprattutto nel raccontare l’ambientazione e le meraviglie che solo gli occhi possono catturare in un safari , per il resto le battute di caccia mi ricordano le battaglie tra uomini di qualsiasi romanzo storico ambientato nell’antica Roma , giusto per fare un esempio . Hemingway si legge sempre con piacere , anche quando non si condivide ….Buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Più lontana della luna “ P.Mastracola

Sullo sfondo della Torino anni settanta , una ragazza lascia la scuola per aiutare la madre , fino a quando non decise di inseguire quello che le sembrava essere il suo sogno , tra fallimenti e cose buone incontrerà quello che realmente era il sogno che non aveva mai sognato , un bel romanzo di un Italia completamente diversa , in uno dei decenni più movimentati della storia . Buona serata e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Riccardino” A.Camilleri

Tra i regali per il mio compleanno che deve ancora arrivare , c’è anche Riccardino , il libro postumo del maestro Andrea Camilleri , che chiude così definitivamente (?) la storia del commissario Montalbano . Il libro è uscito a luglio , ma è stato scritto nel 2005 , Camilleri stesso ha voluto che questo ultimo capitolo della lunga storia del commissario siciliano , uscisse dopo la sua dipartita , non so perchè , ma certamente approfondiremo ….Buona giornata e Buon Viaggio

Librerie del Mondo : A la Page , Livres et Cafè , Aosta

Da mesi ormai non entravo in una libreria o meglio da mesi non mi sedevo a leggere qualcosa all’interno di una libreria, oggi mentre facevamo quattro passi ad Aosta, ci siamo imbattuti in questo piccolo ma affascinante tempio dei libri. La libreria la Page, si trova lungo via Porta Pretoria, nel cuore del capoluogo della Valle. Gli spazi interni piccoli, ma ben curati che sembra di essere in una bella sala di lettura di una casa dell’ottocento, in una delle tre sale, c’è anche la possibilità di bere un caffè. Inutile dire che ci siamo fermati un po è abbiamo comprato un buon libro …Buona giornata e Buon Viaggio

Librerie del Mondo “ Fiaccadori “ Parma

Una splendida libreria indipendente, di lungo corso , nel centro di Parma. La libreria Fiaccadori, dal 1829 è un punto di riferimento per la città e per tutti gli amanti dei libri, in questo periodo dove le piccole librerie chiudono, fagocitate dai giganti come Amazon, questo luogo è un toccasana per chi ama leggere e soprattutto per chi adora luoghi dove passare qualche piacevole momento tra gli scaffali pieni di volumi di ogni genere …Buona giornata e Buon Viaggio

Books For Travelers “Luce & Ombra Incontro con Jimmy Page” B.Tolinsky

Una serie di interviste , un racconto pazzesco di uno dei più grandi Chitarristi rock della storia , un genio assoluto , che si racconta in modo tranquillo , ma quello che racconta vi scuoterà come a ritmo di rock (per dirla con Billy Gibbson dei ZZ Top) , se siete fan di Page come lo sono io , non potete non avere questo volume , assolutamente ….Buona serata e Buon Viaggio